Coppa America a Team New Zeland e Luna Rossa annuncia il ritorno

Dopo la vittoria di Team New Zealand il Circolo della Vela Sicilia ha lanciato la sfida al Royal New Zealand Yacht Squadron divenendo il primo challenger

27 Giugno 2017 | di Gregorio Ferrari
Team new zealand davanti a Oracle nella 35esima america's CUp
Team New Zealand in regata con Oracle durante l'America's Cup 2017

La Coppa America si è conclusa ieri con una vittoria netta di Team New Zeland sul defender Oracle. I kiwi hanno inferto una sconfitta molto pesante agli americani, battuti per 7 a 1 in una finale che ha visto il team di James Spithill mettere la prua davanti ai neozelandesi solo una volta. Il timoniere dei kiwi, Peter Burling, ha mostrato una calma ed un sangue freddo davvero invidiabile, che unito ad un ottimo lavoro di squadra ha portato l’equipaggio a conquistare la 35esima Coppa America.

Dopo la vittoria di Team New Zealand, il Circolo della Vela Sicilia ha lanciato la sfida al Royal New Zealand Yacht Squadron, divenendo il primo challenger. Il Circolo della Vela Sicilia sarà quindi Challenger of Record della XXXVI America’s Cup e sarà rappresentato dal team Luna Rossa.

Royal New Zealand Yacht Squadron e Team New Zeland collaboreranno con il Circolo della Vela Sicilia e Luna Rossa per assicurare all’evento un’impronta nuova e sicuramente diversa rispetto alla linea tracciata dal defender Oracle, coniugando volontà di innovazione con i valori tradizionali della Coppa e ricercando la giusta via di mezzo di cui vi avevamo parlato. Ora sarà sicuramente più bello aspettare la prossima America’s Cup con un team italiano a farne di nuovo parte! Sembra essersi dunque avverato il sogno di Mauro Pelaschier di rivedere un equipaggio italiano in Coppa America, come ci ha raccontato in questa intervista.

America’s Cup: la ricerca della giusta via di mezzo

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione