Volvo Ocean Race: Dongfeng vince la sesta tappa a Newport

Per Charles Caudrelier, questa vittoria ha un gusto speciale dopo la rottura dell'albero di cui Dongfeng Race Team è stato vittima nella quinta tappa e che ha costretto la barca al ritiro

7 maggio 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Dongfeng_VOR_NewportI franco-cinesi vincono ancora: dopo il disalberamento di Capo Horn nessuno si aspettava una prestazione di tale spessore, ma l’equipaggio di Caudrelier ancora una volta si è dimostrato al’altezza della situazione. Dongfeng Race Team ha tagliato la linea del traguardo di Newport, nello stato del Rhode Island, alle 22.03 locali (le 4.03 del mattino italiane) del 7 maggio 2015, dopo 17 giorni e 9 ore di navigazione. In seconda posizione, solo tre minuti e 25 secondi più tardi ha concluso il leader della classifica generale Abu Dhabi Ocean Racing, guidato dall’olimpionico britannico Ian Walker, mentre in terza posizione sono giunti gli olandesi di Team Brunel con lo skipper Bouwe Bekking e quarti gli spagnoli di MAPFRE guidati da Xabi Fernandez.

 

Per Charles Caudrelier, questa vittoria ha un gusto speciale dopo la rottura dell’albero di cui Dongfeng Race Team è stato vittima nella quinta tappa e che ha costretto la barca al ritiro. Poi una vera corsa contro il tempo per poter essere sulla linea dello start della sesta tappa, con il nuovo albero montato solo tre giorni prima della partenza. Alla vigilia, con un distacco di sette punti da Abu Dhabi Ocean Racing nella classifica generale, Caudrelier e i suoi uomini avevano un solo obiettivo: vincere questa tappa e le successive per riavvicinarsi al team degli Emirati. Ma, solo poche ore dopo la partenza, su Dongfeng un nuovo problema tecnico che avrebbe potuto mettere a repentaglio le ambizioni dell’equipaggio franco/cinese: la rottura del dissalatore elettrico di bordo, vitale per produrre l’acqua dolce necessaria a idratarsi e cucinare i cibi liofilizzati. Fortunatamente, la riparazione effettuata da Kévin Escoffier terrà e l’eventualità di dover fare un pit stop tecnico sarà scongiurata 36 ore dopo. Dongfeng rientrerà quinti pienamente in gara per dar vita a una emozionante battaglia con Abu Dhabi Ocean Racing e Team Brunel che si concluderà solo sulla linea d’arrivo di Newport.

May 6, 2015. Dongfeng Race Team winners of Leg 6 arriving to Newport.Un felice skipper Charles Caudrelier non appena tagliata la linea ha dichiarato: “Sono molto orgoglioso del mio gruppo, specialmente dello shore team. Il nostro obiettivo per questa tappa era essere pronti a Itajaì e il team ha fatto un lavoro fantastico. Voglio dedicare a loro questa vittoria. Sono veramente, veramente felice.

 

Caudrelier ha aggiunto che la tappa è stata: “Molto dura, è successo almeno dieci volte che quello che eravamo riusciti a guadagnare si perdesse e gli altri si rifacevano sotto. Non siamo stati molto fortunati, ogni volta che avevamo un po’ di vantaggio lo abbiamo perso. Devo congratularmi con Abu Dhabi Ocean Racing, hanno fatto un grande recupero. Anche nelle ultime ore, ci hanno passato ma poi siamo riusciti a a ripassarli.

 

Alla domanda su quale sia stato il segreto della vittoria, lo skipper transalpino ha risposto: “E’ stato un vero lavoro di squadra, sono orgoglioso del miglioramento di tutti, e dei ragazzi cinesi. In questa tappa c’era praticamente una scelta tattica da fare ogni giorno, ma quello che ci ha salvato è stata una buona velocità.” A bordo dello scafo con bandiera cinese anche l’Onboard reporter Sam Greenfield, che vive proprio a Newport dove la Volvo Ocean Race fa scalo per la prima volta nella sua storia, è stato dunque il primo statunitense a vincere una tappa nella località del Rhode Island.

 

Solo tre minuti e 25 secondi dopo l’arrivo di Dongfeng è stato il leader della classifica generale Abu Dhabi Ocean Racing a tagliare il traguardo di Newport, un risultato che consente a Ian Walker e al suo equipaggio di mantenere la leadership. “Tutto bene.” Ha detto lo skipper britannico. “Abbiamo passato gli ultimi giorni sperando di riuscire a rimanere al secondo posto. Per noi questa è la cosa più importante, ovviamente ci sarebbe piaciuto vincere, ma finire secondi era cruciale. Siamo molto soddisfatti. Penso che questa sia stata la nostra tappa migliore finora.” Walker ha anche voluto congratularsi con gli avversari. “Congratulazioni a Charles e al suo equipaggio, specialmente ai ragazzi cinesi. Hanno corso una tappa fantastica e la loro è una vittoria davvero meritata.”

Argomenti:

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione