Volvo Ocean Race: la Cina c’è

Per l'edizione 2017/18 della regata, ha detto Charles Caudrelier, l'obiettivo è la vittoria overall, che lo skipper francese ha già raggiunto nel 2011/12 come componente dell'equipaggio di Groupama

8 Novembre 2016 | di Redazione Liguria Nautica
May 20, 2015. Leg 7 to Lisbon onboard Dongfeng Race Team. Day 03.

Si, è vero, di Cina a bordo ce n’era poca all’ultima Volvo Ocean Race, ma Dongfeng Team è stato comunque uno degli equipaggi rivelazione della regata. Adesso è ufficiale, il team franco-cinese è pronto a tornare al giro del mondo in equipaggio.

L’equipaggio sarà totalmente supportato da Dongfeng Motor Corporation, la società automobilistica cinese che ha la sua sede a Wuhan, nella provincia di Hubei. Dopo un debutto di successo, con un terzo posto nella classifica overall, il team asiatico punterà dunque questa volta a un risultato di ancor maggior prestigio. Nel corso di una conferenza stampa svoltasi a Wuhan a cui ha partecipato anche il direttore della Volvo Ocean Race Antonio Bolaños, Dongfeng ha annunciato inoltre che prolungherà il rapporto con lo skipper Charles Caudrelier e il Team Director Bruno Dubois.

Yang Qing, vice presidente di Dongfeng Motor Corporation, ha dichiarato che la società è orgogliosa di tornare a partecipare alla regata. “La Volvo Ocean è la regata oceanica più importante del mondo e ha attratto l’attenzione del pubblico cinese. Sempre più media e spettatori ora conoscono l’evento grazie alla sfida di Dongfeng Race Team, con il supporto di Dongfeng, nell’edizione 2014/15. E’ fuori di dubbio che Dongfeng Race Team abbia fatto storia e che diversi velisti cinesi ne siano parte integrante. Dongfeng Race Team non ha solo promosso il marchio cinese in maniera eccellente a un pubblico globale sempre più ampio, ma anche la cultura cinese attraverso la Volvo Ocean Race. Dongfeng Motor Corporation rinnova il suo supporto al team cinese e ne affida nuovamente la guida allo skipper Charles Caudrelier, lanciando una nuova sfida sportiva e stabilendo un efficace canale di comunicazione fra la Cina e il resto del mondo.” ha detto il manager asiatico.

Il gruppo guidato da Caudrelier è il secondo confermato alla partenza, prevista per il 22 ottobre del prossimo anno, della regata che porterà i velisti a navigare su 45.000 miglia intorno al pianeta su una delle rotte più impegnative nella storia ultra quarantennale della regata. Gli olandesi di Team AkzoNobel, con skipper Simeon Tienpont, sono stati i primi ad annunciare ufficialmente la loro partecipazione.

Dongfeng Race Team rappresenterà ancora la Cina e correrà con la bandiera del grande paese asiatico, ponendo la crescita dello sport della vela in Cina al centro del progetto. Charles Caudrelier e un equipaggio di cui facevano parte quattro velisti cinesi, nella scorsa edizione ha ottenuto un inaspettato terzo posto nella classifica generale. Il successo agonistico, unito a un approccio comunicativo aperto e innovativo hanno garantito un ottima crescita del marchio Dongfeng, soprattutto al di fuori della Cina, e un grande ritorno media.

Per la prossima edizione della regata la sponsorizzazione passa dal marchio Dongfeng Trucks (DFCV) a quello di Dongfeng Motor Corporation, un segno del successo commerciale della campagna. La società è leader nel settore automobilistico cinese e nel 2016 la classifica delle 500 più importanti società stilata da Fortune China la piazzava all’ottantunesimo posto con un giro d’affari di 82.817 miliardi di dollari americani e al sedicesimo posto fra le aziende cinesi.

Per l’edizione 2017/18 della regata, ha detto Charles Caudrelier, l’obiettivo è la vittoria overall, che lo skipper francese ha già raggiunto nel 2011/12 come componente dell’equipaggio di Groupama.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione