Wally protagonista del ritorno delle Regate di Primavera a Portofino

Le Regate di Primavera - Splendido Mare Cup hanno riunito alcuni dei maxi yacht più prestigiosi, tra cui quelli del cantiere Wally

11 Maggio 2021 | di Manuela Sciandra

A Portofino si sono appena concluse le Regate di Primavera – Splendido Mare Cup, che hanno celebrato l’atteso ritorno della grande vela nel Mediterraneo. L’evento, rigorosamente su invito, ha riunito alcuni dei maxi yacht più prestigiosi, tra cui spiccavano due unità appartenenti alla flotta Wally, Kauris II (24,31 metri) e Ryokan 2 (24 metri), quest’ultimo vincitore dell’ambito “Compasso d’Oro”, il più importante premio di design a livello internazionale.

Le linee pulite, la perfetta proporzione delle forme e le eccellenti prestazioni sotto vela incarnano la filosofia progettuale del famoso marchio monegasco, le cui potenti imbarcazioni, caratterizzate da una bellezza senza tempo, sono in grado di regalare emozioni uniche.

“Oggi più che mai – afferma Stefano de Vivo, Managing Director di Wally – si comprende e si apprezza il valore di uno yacht a vela. Ci attendiamo un grande ritorno delle regate appena gli amanti della vela riprenderanno a navigare. Per il nostro brand è fondamentale sostenere eventi come le Regate di Primavera – Splendido Mare Cup e favorirne lo sviluppo per il futuro. Al culmine della pandemia abbiamo consegnato un nuovo 145 piedi e recentemente abbiamo firmato un contratto per uno splendido 101 piedi destinato a un fedele cliente. Sono quindi orgoglioso e felice di poter affermare che la famiglia Wally continua a crescere”.

“Al largo di Portofino – spiega Luca Bassani, fondatore di Wally e presidente della Wally Class – hanno prevalso condizioni meteo molto variabili. Il mare era a volte formato, mentre per quanto riguarda il vento, si passava dalla calma piatta alle raffiche improvvise e questo ha reso ancora più interessanti e tecniche le regate, regalando momenti di grande vela. I due Wally hanno sempre tenuto alto il passo, offrendo un grande spettacolo fino al traguardo, sotto il faro di Portofino. Dopo un anno senza competizioni di superyacht, gli armatori sono entusiasti di rilanciare il circuito del Mediterraneo e Wally è lieta di essere al fianco dei suoi armatori con la Wally Class nei più importanti eventi di vela di quest’anno”.

Inoltre, nel corso delle Regate di Primavera gli armatori delle barche partecipanti e gli ospiti Vip hanno potuto vivere, grazie a Wally, un’ulteriore esperienza d’eccezione. Il cantiere ha infatti messo a disposizione i due iconici modelli 43wallytender e 48wallytender come shuttle per spostamenti di prima classe, che hanno incantato tutti grazie al design all’avanguardia, all’impeccabile manovrabilità e al lusso senza compromessi, contribuendo a creare quell’atmosfera di grande eleganza e sportività che ha caratterizzato la manifestazione sia in acqua che a terra.

Dopo la pausa forzata dello scorso anno causata dalla pandemia, gli armatori Wally sono ora ansiosi di riprendere le regate, partecipare ai vari appuntamenti per superyacht e farsi ammirare all’interno dell’esclusiva Wally Class. La flotta Wally, formata da unità dai 24 agli oltre 50 metri, comprende sia barche iconiche che hanno fatto la storia della vela, sia progetti recenti già diventati cult per l’unicità del design, le prestazioni eccezionali, la raffinatezza degli interni e il perfetto equilibrio tra estetica e performance.

Gli eventi della Wally Class si svolgeranno nel corso dei prossimi mesi con un calendario straordinario:

  • la Loro Piana Super Yacht Regatta a Porto Cervo (1-5 giugno)
  • la Giraglia Rolex Cup (16-19 giugno)
  • la Superyacht Cup a Palma di Maiorca (23-26 giugno)
  • la Maxi Yacht Rolex Cup a Porto Cervo (5-11 settembre)
  • le Voiles de Saint-Tropez (4-9 ottobre), l’imperdibile regata che chiude la stagione mediterranea.

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione