Barca alla deriva al largo di Savona: 2 pescatori salvati dalla Guardia Costiera

L'intervento è avvenuto poco dopo le 23: la chiamata al 1530 ha subito fatto scattare i soccorsi

20 giugno 2017 | di Paolo Bellosta
Una motovedetta della Guardia Costiera
Una motovedetta della Guardia Costiera

Due pescatori sono stati tratti in salvo dalla Guardia Costiera ieri notte al largo Savona mentre la loro imbarcazione stava andando alla deriva davanti al silos delle granaglie.

I due uomini, appassionati di pesca sportiva, hanno immediatamente riscontrato un problema al motore e, dopo diversi tentativi di riavviarlo, sono stati spinti ad oltre quattro miglia dalla costa da un forte vento di tramontana.

Guardia Costiera di Savona salva natante alla deriva: ecco la cronaca dei fatti

Poco dopo le 23 i due pescatori hanno contattato il numero blu di emergenza in mare 1530 e nel giro di pochi minuti sono iniziate le operazioni di recupero. La Guardia Costiera ha inviato sul posto la motovedetta CP 863, che ha avvistato e trainato a riva il natante, un’imbarcazione modello Calafuria di circa sette metri dalla scafo bianco e blu.

Paolo Bellosta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione