Crai Acquavillage di Chiavari: il parco acquatico del Tigullio

Un'oasi in mezzo al mare di Chiavari: diciotto giochi acquatici a una distanza di 18 metri dalla costa. Il Crai Acquavillage resterà aperto fino a metà settembre

5 Agosto 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Il parco Crai Acquavillage di Chiavari è un’oasi composta di diciotto giochi acquatici a 35 metri dalla costa, 1400 metri quadri di galleggianti all’interno di duemila metri quadri di specchio acqueo. Una novità assoluta dell’estate 2015 nel panorama del Tigullio e della Liguria.

L’idea è venuta a Simone Falzetti, artefice insieme a Matteo Campodonico del successo dell’azienda chiavarese Wyscout. Assieme a Vlasis Nikakis, hanno fondato la società Extra Time che, oltre a gestire il parco acquatico, progetta attività di sviluppo turistico.

Un angolo di divertimento in mezzo al mare di Chiavari: «il nostro comune ha un ottimo bacino e la gente sta rispondendo alla grande – dice Giovanni Costa, promotore dell’iniziativa–. Il prossimo anno vorremmo migliorarci ulteriormente con qualcosa di più grande e importante».

Il parco acquatico composto da strutture gonfiabili di Chiavari è il più grande d’Italia insieme a quello di Jesolo, sulla costa adriatica spesso citata come esempio per sottolineare le carenze liguri.

La struttura è aperta dal 4 luglio e resterà in acqua fino a metà settembre: i prezzi per accedervi sono dieci e cinque euro (ridotto) per mezza giornata oppure 15 e 10 euro (ridotto) dalle 10 fino alle 19. Anche se i bambini sembrano apprezzarlo molto, Nikakis assicura che il target principale è quello degli adulti, senza limiti di anzianità.

Foto: www.genovatoday.it

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione