Digitalizzazione dei porti: Sardegna e Toscana sugli scudi

Il progetto verrà analizzato e testato, partirà con la fase sperimentale a ottobre 2015. Le due regioni sono pronte a realizzare la completa digitalizzazione dei porti

13 Agosto 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Prosegue il processo di digitalizzazione dei porti in Sardegna e Toscana: meno carte e trafile burocratiche per le navi da diporto nelle operazioni di entrata e uscita dagli scali marittimi. Al via nelle due regioni la sperimentazione guidata dalla startup sarda Marinanow e dal centro per l’innovazione e lo sviluppo della nautica Navigo.

A quanto pare, è previsto un sistema completo di digitalizzazione dei porti, degli scambi documentali grazie alla sincronizzazione dei sistemi di prenotazione di Marinanow: piattaforma online per la ricerca e il noleggio di barche e posti barca in tutto il Mediterraneo. Un’idea per ottimizzare la qualità del servizio turistico portuale.

Il progetto è attualmente in fase di analisi e testing, partirà con la fase sperimentale orientativamente a ottobre 2015. Se tutto andrà secondo i tempi stabiliti, i primi porti a sperimentare il nuovo sistema saranno quelli che si renderanno disponibili in Toscana e in Sardegna.

Dalla sperimentazione si attendono vantaggi abbastanza evidenti: un risparmio quantificato fino all’80% dei tempi di gestione delle pratiche, eliminazione di circa duemila fogli di carta da ciascun ufficio, maggiore tracciabilità e controllo delle domande in tempo reale, possibilità di accedere a un archivio delle pratiche sempre ordinato delle richieste e possibilità di effettuare i pagamenti direttamente online.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione