Goletta Verde, ecco il bilancio in Liguria

Goletta Verde di Legambiente ha rilevato nove zone colpite da inquinamento, si spera ell'aiuto del Governo per risolvere alcune problematiche piuttosto urgenti

17 Agosto 2015 | di Redazione Liguria Nautica

La situazione dell’inquinamento marino in Liguria risulta praticamente stabile e su 23 monitoraggi effettuati lungo la costa, dalla Goletta Verde di Legambiente, nove punti sono risultati tra inquinati e fortemente inquinati. Nel mirino, ancora una volta, le foci di fiumi e canali, nei quali confluiscono scarichi non depurati adeguatamente o addirittura scarichi illegali che non risparmiano neanche territori di pregio naturalistico come le Cinque Terre. “Abbiamo rilevato un lieve miglioramento rispetto all’anno scorso dai riscontri di Goletta Verde – sottolinea Santo Grammatico, presidente di Legambiente Liguriama solo perche’ durante la campagna i nostri tecnici hanno trovato molti fiumi e torrenti che non sfociavano direttamente in mare a causa della siccita’, altrimenti i dati sarebbero stati diversi. Dove ci sono canali che sfociano in mare e non c’e’ un sistema depurativo o esiste un sistema fognario in difficolta’, troviamo comunque e sempre dati pericolosi per la salute dei cittadini”.

La richiesta di Legambiente alla nuova giunta regionale, quindi, e’ quella di istituire una task force dedicata per questa questione. “Sappiamo che intervenire sulle rete fognaria e sul sistema di depurazione puo’ portare a un forte miglioramento delle acque del nostro mare e quindi puo’ essere anche uno strumento di marketing per il nostro territorio. Il Governo ha gia’ messo a disposizione i primi cinque milioni di euro per un intervento nell’albenganese, altri 57 milioni di euro risultano tra i finanziamenti disponibili in arrivo dal Cipe. Mancano all’appello ancora 13milioni di euro per raggiungere la quota di 70milioni prevista per il costo totale delle opere regionali da realizzare, ma e’ importante – conclude Grammatico – non sprecare le risorse che stanno per arrivare”.

Riccardo Molinari

 

Foto: www.greenreport.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione