Da Genova ripartite le crociere dopo il lockdown: MSC Grandiosa è stata la prima nave a salpare

Sulla nave di MSC Crociere attuato il nuovo protocollo di sicurezza e salute messo a punto dalla compagnia

18 Agosto 2020 | di Manuela Sciandra
MSC Crociere - MSC Grandiosa
MSC Grandiosa

Domenica 16 agosto, dal porto di Genova, è salpata MSC Grandiosa, la prima nave da crociera ad accogliere nuovamente gli ospiti a bordo dopo il lockdown. La nave della flotta MSC Crociere è anche la prima ad attuare il nuovo protocollo di sicurezza e salute messo a punto dalla compagnia, che prevede l’adozione di misure rafforzate rispetto alle linee guida approvate dal Comitato tecnico-scientifico.

I passeggeri sono arrivati al terminal crociere secondo le fasce orarie loro assegnate in fase di check in e hanno seguito tutte le procedure di screening indicate dal nuovo protocollo, ovvero controllo della temperatura, analisi medica attraverso un questionario sanitario e tampone antigene Covid-19. Solo dopo aver completato queste fasi e atteso i risultati del test, gli ospiti idonei a viaggiare hanno potuto imbarcarsi, sempre attenendosi alle nuove procedure, che includono l’igienizzazione del bagaglio a mano e di quello nella stiva.

Ad ogni ospite è stato poi consegnato un braccialetto “MSC for Me” in omaggio, che consente di eseguire tutte le operazioni in modalità contactless, come l’apertura della porta della cabina o i pagamenti, e di tracciare i contatti di prossimità. Inoltre, nelle ultime settimane anche i membri dell’equipaggio sono stati oggetto di rigorose misure di screening sanitario, tra cui 3 test Covid-19 effettuati in diversi momenti e un periodo di isolamento prima di iniziare le attività di bordo, senza contare che durante la crociera verranno sottoposti regolarmente ad ulteriori test e attentamente monitorati.

“È un vero piacere per me – ha sottolineato Gianni Onorato, CEO di MSC Cruises – essere a bordo di MSC Grandiosa, tornare a viaggiare sulla prima delle nostre navi rientrata in servizio e poter dare il benvenuto ai nostri ospiti. Il nostro obiettivo principale in questi ultimi mesi è stato quello di mettere in atto le giuste misure a tutela della salute e della sicurezza dei nostri ospiti, dell’equipaggio e delle comunità locali che visiteremo”.

“Allo stesso tempo – ha ricordato Onorato – abbiamo lavorato per garantire ai nostri ospiti una vacanza in crociera durante la quale potessero godere di tutti quei momenti che hanno sempre apprezzato, dall’intrattenimento alle attività a bordo, fino alle visite a terra protette”.

Fin dalla prima sera a bordo, i passeggeri hanno potuto usufruire di ristoranti internazionali e di un’ampia scelta di bar e lounge (tutti con servizio al tavolo), nonché dell’intrattenimento serale, compresa la musica dal vivo e gli spettacoli a teatro e nella Carousel Lounge.

Le attività di bordo sono infatti rese possibili dall’attuazione di adeguate misure di salute e sicurezza, che includono il distanziamento sociale (reso possibile anche grazie ad un minor numero di passeggeri), l’igienizzazione frequente delle mani e l’uso delle mascherine quando necessario, nuove modalità di accesso ai ristoranti e di fruizione dei buffet e un servizio sanitario di bordo ulteriormente potenziato. A questo si aggiunge poi una copertura assicurativa in caso di contagio prima, durante o dopo la crociera.

Da Genova la nave ha raggiunto Civitavecchia e Napoli, dove si sono imbarcati nuovi croceristi, per poi fare rotta su Palermo, dove verranno fatti salire altri passeggeri. In seguito la nave farà scalo a La Valletta (Malta), per poi tornare a Genova domenica 23 agosto.

Nel corso del viaggio, gli ospiti avranno anche la possibilità di scendere a terra e godere delle bellezze locali ma solo nell’ambito di un’escursione protetta organizzata dalla compagnia: in questo modo verrà assicurata un’esperienza a terra che seguirà gli stessi elevati standard di salute e sicurezza osservati a bordo. Durante lo scalo a Civitavecchia, ad esempio, alcuni ospiti hanno potuto visitare Roma viaggiando su mezzi igienizzati, accompagnati da guide turistiche e autisti che si attengono anch’essi a rigide misure sanitarie.

Inoltre, in questa prima fase della ripresa estiva dell’attività, le due navi MSC Crociere che operano nel Mediterraneo (l’altra sarà MSC Magnifica) accoglieranno inizialmente solo ospiti residenti nei Paesi Schengen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione