Nowboat, ovvero prenotare una vacanza per tutelare l’ecosistema marino

Preservare l'ecosistema marino e nel frattempo assicurarsi un po' di relax in mezzo all'oceano? Oggi è possibile!

6 Luglio 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Nowboat è una piattaforma online creata per offrire viaggi in mare davvero sensazionali e particolari.  Il portale raccoglie tutte le offerte dagli operatori più accreditati e sponsorizza una vasta gamma di vacanze in tutto il globo. Si tratta di una realtà che sta riscuotendo parecchi consensi e che negli ultimi mesi sta avendo sempre più seguito. L’idea è stata partorita dalle mente di Giovanni Alessi Anghini, un trentacinquenne italiano dalle mille risorse che ha scelto l’Asia come sua terra adottiva.

Ma qual è la particolarità di Nowboat? Apparentemente sembra un portale come tanti che raccoglie le migliori offerte e garantisce al consumatore la possibilità di scegliere. Fosse così non avremmo motivo di segnalare questa realtà, Anghini, però, ha pensato a qualcosa di molto più particolare.

Nowboat: prenota una vacanza e tutela l’ambiente!

«Nowboat offre un importante supporto a tutti gli operatori e a tutti i professionisti del settore che sul nostro sito possono gestire booking e prenotazioni, dall’altro garantisce a tutti i viaggiatori una destinazione paradisiaca per sfogare la voglia di mare e di vacanza. Però si tratta anche di un portale che definirei green…».

Anghini ha pensato a un sito di prenotazione che possa supportare l’ecosistema marino e oceanico, insomma non un semplice servizio per consumatori, ma un modo ingegnoso per guadagnare, e allo stesso tempo, aiutare l’ambiente.  L’idea ha lasciato subito il segno e nel giro di pochi mesi sono state coinvolte varie organizzazioni no-profit che proteggono l’oceano e la biodiversità.

 «Oggi un business per giustificare la propria esistenza sul mercato, e per crescere, deve essere virtuoso. Se vendessimo le più belle avventure del mondo senza donare una parte dei nostri profitti a chi fa sì che i posti magnifici che le rendono possibili rimangano tali saremmo dei pazzi. O semplicemente degli sciocchi.  Per questo motivo- continua Anghini- il 3.5% dei nostri profitti viene devoluto a varie associazioni che vengono scelte dal viaggiatore in fase di prenotazione. I fondi vengono mandati alle organizzazioni al momento del pagamento, senza giri strani e senza ritardi».
Tra crociere alla scoperta del Mare Artico, foto di free diving con sfondi da film e barche di legno scuro ormeggiate in Sudan, l’offerta è davvero ampia e di qualità molto alta.

Giovanni Alessi Anghini assicura un’offerta eterogenea e tutte le garanzie del caso. «Ci tengo particolarmente a lavorare solo con professionisti, molti ci confondono con piattaforme peer-to-peer. Ma io voglio garantire i nostri viaggiatori a bordo di charter assicurati, che lavorano in modo etico e sicuro. Non voglio lasciare nessuno in balìa di uno skipper della domenica».

Dove è nato il progetto Nowboat?

Far nascere questo progetto a Hong Kong, dove Giovanni vive, è stato semplice, perché i piccoli imprenditori sono molto agevolati e perché per aprire una nuova società ci vuole davvero un attimo. Il team segue le orme del fondatore: tra Bali, Goa, Bangkok e Hong Kong  questi ragazzi, quasi tutti italiani, rincorrono, o meglio ci permettono di rincorrere, sogni di surf, onde e tramonti.

Nowboat è un modo intelligente che assicura qualità e professionalità in cambio di una piccola donazione per supportare l’ecosistema marino. Un piccolo sforzo per tutelare un bene davvero prezioso.

Paolo Bellosta

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione