Partecipereste all'ultimo viaggio della Concordia? L'idea è lanciata, ma è già polemica

Il Consorzio Servizi Marittimi del Tigullio sta pensando di organizzare una serie di imbarcazioni aperte al pubblico per seguire l'ultimo viaggio della Concordia

7 Luglio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Seguire la Concordia nel suo ultimo viaggio dal Giglio a Genova? Idea macabra o spunto interessante per osservare un’operazione che da un punto di vista tecnologico è sicuramente importantissima? Non sono mancate le polemiche, verso una scelta che ai più critici è sembrata di cattivo gusto.

 

Il Consorzio Servizi Marittimi del Tigullio potrebbe organizzare infatti questa “escursione” per chi volesse partecipare a bordo di imbarcazioni che seguiranno il trasferimento della defunta nave.

 

«Al momento stiamo studiando la possibilità di organizzare corse speciali per l’occasione ma non c’è nulla di definito perché non sono stati fissati né una data precisa né un orario – dice Michelini, uno dei responsabili del Consorzio Servizi Marittimi del Tigullio -. E poi dipenderà dalle condizioni meteo marine e dalle autorizzazioni»

 

Le partenze in battello, ipotizza Michelini, sarebbero da Sestri Levante, Lavagna, Chiavari, Rapallo e Santa Margherita. L’ipotesi di accompagnare la Concordia al capitolo finale della sua esistenza rappresenta, secondo Michelini, «una possibilità unica. Fermo restando che, per ora, la nostra è davvero solo un’idea. Dovremo anche conciliare gli altri servizi previsti per quella giornata, perché non possiamo cancellarli. Insomma, tutta una serie di fattori di cui bisogna tenere conto»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

3 commenti

  1. Gaetano ha detto:

    Dani tu non sai cosa succede quando avviene un incidente su una nave del genere.Vatti a vedere i delfini e le balene.Non una bara che galleggia

  2. Dani ha detto:

    Pensavo anch’io di accompagnarla nelle ultime miglia,
    ma con la mia di barca.
    Da come hanno detto il tempo ed il mare dovranno essere bellissimi.
    Quindi stando anche a 1 o 2 miglia di distanza si vedrà benissimo.

    Ciao
    Dani

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Costa Concordia: rimossa la prima piattaforma

  • 28 Luglio 2015

E' stata rimossa la prima delle sei piattaforme utilizzate per appoggiare la Costa Concordia. Sono state usate per facilitare la rotazione dell'imbarcazione

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione