Passeggiata Rapallo-Portofino: in Liguria il red carpet più lungo del mondo

Il marciapiede che collega le due località è stato ultimato, ora la tratta è percorribile

2 Maggio 2017 | di Redazione Liguria Nautica
Passeggiata zona Paraggi.
Passeggiata Rapallo-Portofino: zona Paraggi.

Sia chiaro non stiamo parlando di chissà quali misteri o di scabrosi delitti avvenuti nel Levante ligure, nulla di tutto questo. La notizia in questione è di stampo turistico: dopo mesi e mesi di lavori, finalmente la passeggiata che collega Rapallo a Portofino è stata ultimata.

Nello specifico stiamo parlando della zona di San Michele, dove il transito pedonale è sempre stato alquanto pericoloso viste le ridotte dimensioni della strada e l’assenza di un marciapiede. I lavori sono iniziati a dicembre 2016 e sono terminati pochi giorni fa, per l’occasione è stato steso un lungo tappeto rosso che collega Rapallo a Portofino.

Passeggiata Rapallo-Portofino: si tratta del red carpet più lungo del mondo

L’inaugurazione è stata una grande festa e la bellissima giornata di sole ha attirato una folta folla di turisti e di amanti del trekking. La passeggiata Rapallo-Portofino verrà ricordata anche nel Guiness dei primati: si tratta infatti del tappeto rosso più lungo al mondo.

I lavori sono stati finanziati dalla Regione Liguria per un esborso complessivo di 370 mila euro. Il ritorno economico sarà notevole perché migliaia di turisti ogni anno percorreranno, ovviamente senza pagare nulla, gli otto chilometri (per l’esattezza 8,3 km) che collegano le due note località balneari. La partenza da Rapallo, la zona di San Michele, i giardini di Santa Margherita, Paraggi e la piazzetta di Portofino: luoghi magnifici incastonati in un paesaggio paradisiaco.

Il governatore della Liguria Giovanni Toti ha celebrato con grande enfasi l’inaugurazione della passeggiata, sottolineando a più riprese la lunghezza record di questo red carpet. Il precedente primato spettava alla località tedesca di Gera.

Paolo Bellosta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione