Porti come set cinematografici: le marine promuovono film

Le marine diventano set cinematografici, questa l'iniziativa promossa da Andrea Rocco, direttore della Film Commission

16 Settembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Porti come set cinematografici: parte da Genova un’iniziativa per rendere più fruibili le marine per la realizzazione di produzioni artistiche. La Film commission di Genova e della Liguria si farà infatti promotrice di un incontro con le città portuali europee per studiare percorsi e iniziative comuni.

Porti come set cinematografici: le dichiarazioni di Rocco

Lo ha annunciato oggi il direttore della film Commission Andrea Rocco, intervenendo a Genova alla tavola rotonda “Porto e città: un incontro possibile” svoltasi presso la facoltà di Economia nell’ambito del Festival “Zones Portuaires” in corso nel capoluogo ligure.

“Lanceremo questa proposta: porti come set cinematografici- per coinvolgere anche tutte le altre città portuali europee l’anno prossimo a Marsiglia, in occasione dell’edizione 2016 del Festival Zones Portuaires” ha annunciato Rocco. Il presidente della film commission ha illustrato con immagini di back stage l’utilizzo del porto nelle riprese di alcuni film quali “Giorni e Nuvole” di Soldini e di numerosi videoclip e spot pubblicitari. “Ogni anno – ha detto – ci occupiamo di una settantina di produzioni di cui molte hanno a che fare con il porto. Il neo è il sistema autorizzativo che ha dei tempi di risposta sfalsati rispetto alle necessità delle produzione”. Nel corso della tavola rotonda, sul tema del rapporto tra porto e città si sono confrontati il presidente dell’Autorità portuale di Genova Luigi Merlo, l’assessore allo sviluppo economico del Comune di Genova Emanuele Piazza il professor Enrico Musso, docente di Economia dei Trasporti dell’università, e il presidente dell’ordine degli architetti Diego Zoppi.

Foto: http://blog.weplaya.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione