Porto di Arenzano: dal mare al parco del Beigua, un approdo per tutti i gusti

Abbiamo intervistato il Presidente del porto, Nicola Robello, per saperne di più su questo marina del ponente ligure. Un marina con un'ottima posizione nel ponente ligure, con servizi di livello e interessanti alternative anche oltre la nautica

1 agosto 2016 | di Redazione Liguria Nautica

E’ la loro stagione: durante l’estate i porti si animano con l’attività turistica dei diportisti, diventando un punto di ritrovo per tutti gli appassionati di nautica. Uno di questi è il porto di Arenzano, nel ponente ligure, in un’ottima posizione per potere godere delle bellezze della riviera. Può ospitare imbarcazioni che vanno dai 6,00 ai 20,00 m, ed è garantito un pescaggio massimo fino ai 3,00 metri e offre tutti i servizi necessari per le esigenze del diportista. Non solo nautica, ma anche scenari narurali a terra di grande belezza: il porto di Arenzano infatti è a pochissima strada dall’area verde Parco del Beigua, un’opportunità per interessanti escursioni magari nelle giornate di mare mosso. Abbiamo intervistato il Presidente del porto, Nicola Robello, per saperne di più su questo marina del ponente ligure.

LN – Quali sono le offerte del Porto di Arenzano per questa stagione?
N.R. – Quello che contraddistingue il ns. porto, anche se sembrerebbe una cosa scontata per una struttura di questo tipo, è la sua vicinanza al mare. Appena usciti con la prua della propria imbarcazione dal porto si ha già la possibilità di fare il bagno, iniziare una battuta di pesca o fare due bordi con la propria barca a vela.
Inoltre il porto è contornato da due spiagge libere che permettono al ns. ospite di fare il bagno anche nelle giornate in cui non vuole uscire con la propria imbarcazione.
Noi offriamo questo, una vacanza al mare con tutte le comodità di una struttura moderna ed efficiente che vede il porto non solo come punto di partenza per le proprie vacanze, ma anche come meta per chi vuole arrivare in una località a spiccata vocazione turistica.
Mare ma non solo: Arenzano fa parte del Parco del Beigua, immensa area verde che comprende al proprio interno svariati scenari e ambienti. Dal porto si può quindi partire per interessanti escursioni a piedi o in bicicletta.
Ci tengo a precisare che il Porto di Arenzano non è un semplice “parcheggio” per imbarcazioni: le sue dimensioni ridotte, il carattere familiare che si respira appena approdati, la cortesia degli operatori portuali mettono la persona al centro dell’attenzione e tutta la nostra attenzione rivolta a rendere la permanenza il più confortevole possibile.

LN – Quali i servizi extra rispetto al semplice posto barca?
N.R. – La ns. offerta, sia per chi viene in transito per una notte sia per chi ormeggia l’imbarcazione per periodi più lunghi, gode del servizio ‘tutto incluso’, quindi nelle ns. tariffe sono ricompresi tutti i servizi che eroghiamo:
acqua – energia elettrica – sorveglianza (24h) – assistenza all’ormeggio (24h) – parcheggio – wi-fi – bagni con docce calde – biciclette a disposizione degli utenti – carrelli bagagli – cart elettrico – lavatrice e asciugatrice a gettoni – servizio meteo su misura.
Il porto di Arenzano offre quindi al proprio ospite tutte le comodità di un porto moderno ed efficiente, implementate poi dai servizi presenti nel centro di Arenzano (banche – farmacie – cinema – ecc) che dista poche centinaia di metri ed è raggiungibile a piedi in 5 minuti, consentendo ai nostri ospiti di dimenticarsi, per il tempo della propria permanenza, dell’automobile e della routine quotidiana.

LN – Il massimo metraggio e il massimo pescaggio che potete ospitare nella vostra struttura?
N.R. – Nel porto sono presenti imbarcazioni che vanno dai 6,00 ai 20,00 m, ed è garantito un pescaggio massimo fino ai 3,00 metri. Gli ormeggi sono tutti equipaggiati con doppia cima di prua e ciò consente di ormeggiare le imbarcazioni in tutta sicurezza anche nei mesi invernali.

LN – Il porto di Arenzano rientra nella classificazione di “Marina Resort”?
N.R. – Il nostro Porto non rientra nella categoria “Marina Resort” per una scelta precisa e ponderata dalla società a seguito di opportuni approfondimenti di carattere fiscale e gestionale.

LN – Qual è la vostra posizione a proposito dell’IVA agevolata?
N.R. – Siamo favorevoli allo spirito della norma che ha introdotto l’iva agevolata su questo tipo di servizi e siamo certi che ciò porterà un beneficio a questo tipo di strutture. Pensiamo tuttavia che non tutti i porti turistici abbiano una operatività tale da giustificare questo indirizzo e noi siamo uno di questi. La classificazione “Marina Resort” infatti fa riferimento a strutture caratterizzate da periodi di permanenza brevi da parte delle imbarcazioni ospiti che, nel nostro caso, rappresentano solo una piccola percentuale del fatturato totale e comunque tale da non giustificare una scelta di questo tipo

LN – È un provvedimento che può dare effettivamente un aiuto alle strutture portuali?
N.R. – Si tratta sicuramente di un segnale positivo, ma di per sé non sufficiente a rilanciare un settore che invece avrebbe bisogno di tanta attenzione da parte del legislatore finalizzata ad un significativo e definitivo salto di qualità del comparto.

Nicola Robello, Presidente della Porto di Arenzano S.p.A. dal maggio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione