Speciale Marine in Costa Azzurra: Port Cap d’Ail. FOTO

Questa marina si trova nei pressi del Principato, si tratta di una struttura più piccola che riesce a competere con le altre realtà francesi grazie alla vicinanza di Monte Carlo.

7 Maggio 2015 | di Redazione Liguria Nautica

cap d ail 6, copertinaDopo Port La Napoule e Port Vauban, siamo arrivati a Cap d’Ail: la terza marina francese che abbiamo visitato. Scopriamo le sue caratteristiche.

 

PORT CAP D’AIL
Il porto di Cap d’Ail è una struttura di dimensioni modeste se paragonata al porto di Antibes. L’affluenza turistica è però invidiabile vista la fortunata posizione della marina, in un luogo strategico per i flussi turistici della splendida Costa Azzurra.

 

 

 

ORGANIZZAZIONE DELLA MARINA

I posti barca sono solamente 300, 230-240 sono privati, la gran parte dei moli é attrezzata per accogliere barche tra i 18 e i 25 metri, minore il numero di unità comprese tra 8 e 15 metri. Dieci posti sono riservati a megayacht di dimensioni massime di 80 metri, questo è possibile anche grazie a un fondale molto profondo, i clienti di queste imbarcazioni sono russi e in minima parte americani.
I servizi di meccanica e rimessaggio sono garantiti per tutte le imbarcazioni, come pure il guardianaggio e la manutenzione. Per legge non si possono scaricare acque sporche nel bacino acqueo, per questo motivo è disponibile un servizio di pompaggio delle acque nere. Manca un servizio gru, è presente invece uno scivolo pubblico.
E’ possibile ormeggiare tutti i giorni, come pure entrare e uscire dal molo; i superyacht possono muoversi solamente nel corso della giornata.
Dal sito internet, o collegandosi con il software delle prenotazioni, è possibile scegliere un posto barca; un ufficio turistico è sempre attivo per supportare il diportista.

[nggallery id=449]

A differenza delle altre realtà portuali analizzate, non ci sono molti negozi all’interno della struttura: bar e ristoranti sono localizzati all’esterno.Da segnalare la nuova politica adottata negli ultimi anni, le barche che vengono lasciate a ormeggiare per molti mesi senza alcuna cura, vengono valutate e fatte portare via.
La stagione comincia a maggio, in concomitanza del Gran Premio di Formula Uno, in quest’occasione, per gestire meglio le entrate e le uscite, viene distribuito un pass per controllare meglio tutti i movimenti delle imbarcazioni. L’evento di maggiore rilevanza è il Monaco Yacht Show, manifestazione dedicata alla barche di pregio che chiude la stagione estiva.

 

 

Paolo Bellosta

 

Le foto sono di proprietà di Liguria Nautica riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione