Float-On: una torcia da 45 grammi tutto fare e per segnalare l’uomo a mare

Arriva dall’azienda britannica Exposure Ligths la piccola torica galleggiante dotata di tecnologia MOB, indispensabile per chi naviga di notte: sia in caso di caduta a mare, sia per illuminare la coperta

12 luglio 2018

Da inserire nel giubbotto salvagente, in una cintura, oppure da tenere semplicemente in mano. La torcia Float-On Torch di Exposure Lights, azienda inglese leader nel settore, è una piccola torcia galleggiante che, in soli 45 grammi di peso, offre una torcia da 130 lumen, dotata di tecnologia MOB (Man overboard): dopo 6 secondi a contatto con l’acqua (per evitare attivazioni dovute alla pioggia) inizia a lampeggiare in modalità strobo, visibile fino a 3 miglia di distanza, con 24 ore di autonomia.

La abbiamo provata prima di questa videorecensione ed è davvero leggera e funzionale: Assomiglia a un portachiavi, utilissima da tenere anche in un borsello o nella tasca del giubbotto.

Video correlati

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione