Il comandante della Guardia Costiera di Imperia: “Segnalate i cetacei”

A Oltremare Exposition sono stati protagonisti anche i cetacei del Santuario Pelagos. Intervista al comandante della Guardia Costiera di Imperia, il capitano di fregata Marco Parascandolo, che si rivolge direttamente ai diportisti

30 aprile 2019

L’Istituto Tethys, insieme alla Guardia Costiera e al Fai, Fondo per l’Ambiente italiano, ha avviato la campagna “Cetacei, Fai attenzione!”, che abbiamo presentato in questo servizio. A ridosso dell’inizio della nuova stagione del diporto, Tethys e Guardia Costiera rilanciano l’appello ai diportisti, invitando chiunque avvisti un cetaceo a scattare una foto e a inviarla sul sito dell’iniziativa, compilando una breve scheda.

Si tratta di un gesto semplice e che richiede pochi minuti, ma che è fondamentale per chi studia e protegge i cetacei del Santuario Pelagos. A rinnovare l’appello e a spiegare le norme di comportamento in caso di avvistamento, è anche il comandante della Guardia Costiera di Imperia, il capitano di fregata Marco Parascandolo, che abbiamo intervistato a Oltremare Exposition. In questo video ci spiega perché è importante segnalare gli avvistamenti di cetacei.

 

Videoservizio di Giuseppe Orrù

Video correlati

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione