A Santa Margherita Ligure iniziati i lavori di messa in sicurezza del porto

Il governatore Toti: "Questa è la nostra Liguria che lavora e non si arrende"

10 Gennaio 2020 | di Manuela Sciandra

Giovedì 9 gennaio a Santa Margherita Ligure sono iniziati i lavori di recupero e messa in sicurezza del porto danneggiato dalla terribile mareggiata che tra il 29 e il 30 ottobre del 2018 ha colpito le coste della Liguria e in particolare quelle del Tigullio.

“Si tratta di lavori – sottolineano in una nota congiunta il governatore ligure e commissario delegato per l’emergenza Giovanni Toti e l’assessore regionale alla protezione civile e alle infrastrutture Giacomo Giampedronefinanziati con uno stanziamento di 8 milioni di euro da fondi della protezione civile regionale”.

“Gli interventi – spiegano Toti e Giampedrone – si configurano come una grande opera di protezione civile perché mettono in sicurezza non solo l’area portuale ma tutta la città, andando a ripristinare quello che a tutti gli effetti è l’ultimo avamposto prima delle case e delle attività commerciali e aumentando sensibilmente la capacità di resistenza del territorio”.

“La conclusione – si legge ancora nella nota – è prevista per la fine della primavera, quindi in tempo per la prossima stagione estiva, anche per garantire una piena fruibilità dell’approdo e la totale funzionalità delle infrastrutture turistiche. Questa è la nostra Liguria – aggiunge Toti in un post sulla sua pagina Facebook – che lavora e che non si arrende!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione