La “Signora del Vento” distrutta dalla mareggiata a Gaeta. La nave scuola rompe gli ormeggi e si incaglia

Il secondo veliero italiano più grande dopo l’Amerigo Vespucci ha riportato pesanti danni dopo la mareggiata a Gaeta. Ha rotto gli ormeggi, ha disalberato ed è finita contro la banchina

19 novembre 2019 | di Giuseppe Orrù

Era stata l’ammiraglia a vela dell’ultima edizione del Salone Nautico di Genova, dove il pubblico ha potuto ammirarla e visitarla. Ora la “Signora del Vento” giace nel porto di Gaeta, dove gli uomini della Guardia Costiera hanno dovuto faticare non poco per rimorchiarla dopo i gravissimi danni che ha subito.

La mareggiata che si è abbattuta sulla costa di Gaeta, infatti, non ha risparmiato la nave scuola dell’istituto nautico locale. Dopo aver perso un albero, la nave ha rotto gli ormeggi e si è schiantata contro la banchina, sotto la forza del vento e delle onde. “E’ stato un triste risveglio – scrive su Facebook il sindaco di Gaeta, Cosimo Mitrano la Signora del Vento, un gioiello della nostra comunità scolastica e non solo, è stata danneggiata dal maltempo. Alla dirigente dell’istituto Maria Rosa Valente ho espresso vicinanza a nome di tutta la città“.

Le immagini che arrivano dalla Rete e da questo video postato su Youtube sono drammatiche. Nelle scorse ore il veliero è stato rimorchiato nella banchina “La cittadella”, che si trova all’interno del deposito Nato della Marina Militare. I rimorchiatori hanno dovuto svolgere un lavoro lungo e arduo per disincagliare la nave, insabbiata di fronte ai cantieri dell’Italcraft. Le operazioni di recupero, coordinate dalla Guardia Costiera, si sono concluse solo nella tarda serata di lunedì 18 novembre.

 

Video: Leruleru Leruleru / Youtube

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione