Toti: “Al posto del Palasport un distretto commerciale della nautica”. Così il Salone di Genova diventa “permanente”

Il Palasport di Genova verrà trasformato nel distretto commerciale nautico del Waterfront di Levante. L’assessore regionale allo Sviluppo economico Benveduti: “Liguria capitale della nautica con un salone permanente che diventerà un punto di attrazione per l’intero settore”

27 Novembre 2020 | di Giuseppe Orrù
Un rendering del nuovo Waterfront di Levante

L’obiettivo è ambizioso: fare della Liguria la capitale della nautica, con un Salone nautico “permanente”. Tutto questo passa dal progetto di riqualificazione del Waterfront di Levante di Genova, che ora ha fatto un passo avanti, designando il futuro dell’area dell’ex Palasport.

Nell’area in cui sono stati demoliti i vecchi edifici, dove un tempo c’era il Palazzetto dello sport, sorgerà il Distretto Commerciale Nautico del Waterfront di Levante, per riqualificare l’area della Fiera di Genova. “Piccoli e grandi operatori del settore nautico – spiega il presidente della Regione Liguria, Giovanni Totiavranno a disposizione nuovi spazi per crescere ed essere ancora di più un volano per la nostra economia”.

“Nonostante la grande emergenza che la Liguria sta affrontando – sottolinea Toti – non smettiamo di guardare al futuro e lavoriamo per far diventare il nostro Salone Nautico permanente un punto di attrazione per l’intero settore e consolidare il ruolo della nostra regione come capitale della nautica“.

Il progetto riguarda la parte a terra, con la riqualificazione dell’area del Palasport e quella a mare, con il canale navigabile progettato dall’archistar genovese Renzo Piano. “Condividiamo il progetto di riqualificazione dell’area fieristica dopo lunghi anni di paralisi – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Andrea Benvedutie come Regione Liguria metteremo a disposizione di piccoli e grandi operatori del settore incentivi per popolare il nuovo distretto che sorgerà al posto del Palasport“.

Inoltre – ha proseguito Benveduti – istituiremo, insieme al Comune di Genova, alla Camera di Commercio e alle associazioni di categoria, un gruppo di lavoro che si occuperà di facilitare l’individuazione e l’insediamento di attività produttive, manutentive e commerciali della nautica e del tempo libero“.

Un rendering dell’interno del Palasport

La Regione Liguria è quindi convinta del fatto che l’attribuzione delle attività commerciali connesse a settori specifici della marineria e affini, sia parte integrante e qualificante, anche in ottica turistica, dell’offerta della Liguria. Dettando però regole ben precise.

Come già dichiarato un anno fa – conclude l’assessore Benveduti – chiediamo però che vengano mantenuti i patti e che questo non sia il pretesto per portare in città l’ennesimo centro commerciale, che causerebbe la desertificazione del nostro tessuto economico, per lo più composto da micro e piccole imprese“.

 

Giuseppe Orrù

Un rendering del nuovo Waterfront di Levante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione