Vento forte al Sud: nave incagliata a Bari e collisione fra due traghetti a Ischia

Il vento a 40 nodi rende difficilissimi i soccorsi a una nave turca che si è arenata sulla spiaggia di Bari. A Ischia due traghetti si sono scontrati all’interno del porto a causa delle condizioni meteo

23 Febbraio 2019 | di Giuseppe Orrù
Il mercantile incagliato a Bari visto dall'elicottero della Guardia Costiera
Il mercantile incagliato a Bari visto dall'elicottero della Guardia Costiera

Mattinata da dimenticare in tutto il Sud Italia. Il forte vento che spazzava la parte meridionale della penisola ha causato due gravi incidenti su entrambi i versanti del mare che costeggia l’Italia, su quello Adriatico e su quello Tirrenico.

Alle 6 di sabato 23 febbraio, la nave “Efe Murat”, General Cargo di 97 metri, battente bandiera Turca, si è incagliata a circa 200 metri dalla costa, di fronte alla spiaggia “Pane e pomodoro”, a Bari.
La nave, che era partita da Ortona ed era diretta ad Aliaga (Turchia), aveva chiesto di potersi avvicinare in rada a causa del peggioramento delle condizioni meteo-marine. Durante l’avvicinamento alla costa, la “Efe Murat”, avendo presumibilmente perso la capacità di governo, si è incagliata. La nave è ora appoggiata, lato di dritta, sul frangiflutti e sul basso fondale. Il vento a circa 40 nodi e il mare molto mosso rendono difficili le operazioni di disincaglio.
Sul posto sono già intervenuti due rimorchiatori e due motovedette SAR della Capitaneria di Porto di Bari che sta coordinando le operazioni. A causa delle proibitive condizioni meteo-marine, tuttavia, i mezzi sopraggiunti per il soccorso sono dovuti rientrare in porto, essendo impossibilitati ad operare.
Dal Secondo Nucleo Aereo della base Aeromobili della Guardia Costiera di Catania è decollato l’elicottero Nemo per assicurare, nel caso si rendesse necessaria, un’eventuale evacuazione d’urgenza di tutti i membri dell’equipaggio. È stato allertato, inoltre, un ulteriore rimorchiatore da Brindisi.
I membri dell’equipaggio sono tutti in buone condizioni di salute. La nave stava viaggiando senza carico a bordo e al momento non si registrano tracce di inquinamento.

A Ischia, invece, il forte vento ha causato la collisione fra due navi in porto. L’incidente si è risolto senza alcun ferito, ma con danni alla sovrastruttura di entrambi i traghetti. La Guardia Costiera ha disposto gli accertamenti di sicurezza del caso e ha aperto un’inchiesta sommaria.

 

Video: Guardia Costiera

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione