Waterfront Marina: ecco il nuovo polo di Amico & Co per accogliere i grandi yacht nel cuore di Genova

Il Waterfront Marina può accogliere 26 grandi yacht fino a 110 metri di lunghezza in uno specchio acqueo di 43.000 metri quadrati

5 Giugno 2021 | di Ilaria Ugolini

E’ stata annunciata da Amico & Co, società leader in Europa nel settore delle riparazioni e ristrutturazioni dei mega yacht, la conclusione dei lavori del nuovo Waterfront Marina, il polo dedicato all’accoglienza dei grandi yacht, ai loro equipaggi e agli armatori, all’imboccatura di Levante del porto di Genova.

Alla vigilia della stagione estiva 2021, ed a soli due anni dall’avvio della prima fase dei lavori, il Waterfront Marina ha completato l’allestimento delle aree a terra dedicate ai servizi ed è pronto per accogliere la grande nautica da diporto, riqualificando parte della nuova Darsena Nautica.

Ideato da Amico & Co con l’obiettivo di rispondere all’esigenza di offrire adeguata ospitalità ai superyacht che scelgono il cantiere per i lavori di manutenzione, anche al di fuori delle soste tecniche, il Waterfront Marina contribuisce ad affermare sempre più Genova come home port per super e mega yacht, radicando sul territorio un indotto economico integrabile con la vita della città.

Giovanni Toti

Giovanni Toti presidente Regione Liguria

“Oggi presentiamo qualcosa di importante sotto tanti punti di vista – ha affermato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti durante la conferenza stampa di presentazione – l’impresa ligure torna a credere in se stessa e torna ad investire, dimostrando un atto di fiducia verso il territorio. È stato un lavoro complesso che va di pari passo con la risistemazione urbanistica di un quartiere che sarà uno dei più belli del Mediterraneo e con lo sviluppo di un settore turistico che sta diventando trainante per la nostra economia”.

Progettato per essere integrato con le aree del Waterfront di Levante, oggetto del grande piano di trasformazione tracciato dall’architetto Renzo Piano per conto del Comune di Genova, completa a mare le aree di Levante del distretto nautico industriale del Porto di Genova.

“Un’infrastruttura – ha sottolineato Alberto Amico, presidente di Amico & Co – che coniuga innovazione tecnologica e alti standard di qualità e che darà grande impulso allo sviluppo delle attività di nautica professionale a beneficio dell’economia genovese, in piena compatibilità ambientale con il territorio cittadino. Perfettamente integrata con la grande trasformazione del Waterfront di Levante, di cui rafforza la vocazione nautica, Waterfront Marina è il risultato di una visione e del lavoro sinergico tra pubblico e privato, e costituisce un passo avanti nel percorso comune di Genova capitale internazionale dei superyacht”.

Il Waterfront Marina si sviluppa su uno specchio acqueo di 43.000 metri quadrati e due banchine complessivamente lunghe oltre 460 metri, oltre ad un pontile strutturale costruito ex novo lungo 70 metri. Può accogliere 26 unità fino a 110 metri di lunghezza, garantendo i più elevati standard di servizio ed ambientali: un impianto elettrico da 4 megawatt che può alimentare colonnine di distribuzione fino a 1000 ampere, connessione internet Wi-Fi e cablata, e impianti idrici e di raccolta e smaltimento acque nere/grigie a ogni ormeggio. Dal 2020 il Waterfront Marina ha già ospitato 56 unità, per un totale di oltre 2400 notti di permanenza con soste medie di 42 giorni.

L’area a terra, di 15.000 metri quadrati, offre diversi servizi: dalla zona lounge e meeting a cucine, servizi igienici e lavanderia, spogliatoi e yoga studio, palestra attrezzata e uffici tecnici. Completa l’area esterna una zona fitness con tre campi da tennis, paddle e multi sport, zona barbecue e un parcheggio da oltre 100 posti auto, di cui 13 postazioni per auto elettriche.

Alberto Amico Bruno Guglielmini

Alberto Amico e Bruno Guglielmini, AMICO & CO

“Il Waterfront Marina – ha spiegato Bruno Guglielmini, amministratore delegato di Amico & Co – contribuisce in maniera non marginale alla riqualificazione della Darsena Nautica che per troppo tempo non è stata utilizzata secondo tutte le potenzialità che poteva esprimere. L’indotto generato dagli yacht a Genova, al di là delle soste, ha un valore pari a 3 volte quello delle attività di manutenzione e riparazione in senso stretto, quindi rappresenta un contributo allo sviluppo dell’economia della città”.

Per la realizzazione del Waterfront Marina, Amico & Co ha ottenuto in concessione dall’Autorità di Sistema Portuale il 60% della Darsena (porzione sud-est), per un totale di circa 58.000 m2, suddivisi in 15.000 m2 di banchine e aree a terra e 43.000 m2 di specchio acqueo, per un investimento totale di oltre 6 milioni di euro.

Con la piena operatività del Waterfront Marina, prende il via il progetto di promozione internazionale, “Genoa Superyacht Hub”, promosso da Amico & Co insieme a Pesto Sea Group per sostenere e far conoscere a livello internazionale l’eccellenza dei servizi di accoglienza, assistenza, tecnici e di intrattenimento che l’hub può offrire alla comunità internazionale dei superyacht, anche attraverso la valorizzazione dell’offerta culturale, ambientale, di vivibilità del territorio genovese, ligure e del Nord Italia.

Con il nuovo Waterfront Marina, Genova amplia e migliora ulteriormente l’offerta di servizi e infrastrutture dedicate alla grande nautica da diporto, affermandosi come polo attrattivo per lo sviluppo di una comunità legata all’economia del mare e alla nautica professionale e rafforzando la propria leadership nel settore dello yachting internazionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione