Yacht di 24 metri in fiamme nel porto di Viareggio

Si tratta di un’imbarcazione di 24 metri, battente bandiera italiana, ormeggiato in banchina. A bordo non si trovava nessuno. Ancora da accertare le cause del rogo

25 Marzo 2020 | di Giuseppe Orrù

Nel pomeriggio di mercoledì 25 marzo uno yacht di 24 metri, battente bandiera italiana, ha preso fuoco mentre era ormeggiato nel porto di Viareggio.

Poco dopo le 13,30, la Guardia Costiera di Viareggio ha ricevuto una chiamata di soccorso, in cui si segnalava un incendio a bordo. I militari hanno disposto l’invio di una motovedetta e hanno allertato i vigili del fuoco, che hanno inviato in banchina due autobotti, mentre i primi soccorsi hanno utilizzato le manichette antincendio dislocate lungo il molo.

Secondo fonti della Guardia Costiera di Viareggio, a bordo dell’unità in fiamme non c’era nessuno, quindi, al momento, l’ipotesi più accreditata è quella di un cortocircuito dell’impianto elettrico, anche se sono ancora in corso le indagini per accertare le reali cause. Lo yacht, un modello Explorer 85 del cantiere pisano Terranova lungo 23,9 metri e con un baglio di 7,12 metri, è in grado di accogliere fino a 10 ospiti in quattro cabine.

Le fiamme sono divampate all’interno, pare nel ponte superiore, per poi colpire le sovrastrutture, causando ingenti danni. Dalle immagini di un video che ha iniziato a circolare su Facebook, si nota che lo yacht in fiamme è molto vicino alle altre imbarcazioni ormeggiate che, stando a quanto riferisce la Guardia Costiera, non hanno riportato danni.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione