Al Museo Navale di La Spezia la collezione di polene più importante al mondo

Il fascino delle antiche polene è in mostra a La Spezia

2 novembre 2017 | di Elisa Teja
Una sala con antiche polene al museo navale di La spezia
Polene al Museo Navale di La Spezia

Ventinove antiche polene, esposte su travi curve che ricordano la posizione originale sul dritto di prora delle navi, sono esposte al Museo Tecnico Navale di La Spezia.

Varcata la soglia di questa “Sala delle polene”, inaugurata da pochi mesi, ci si sente come sul ponte di un veliero e le sculture si stagliano a diverse altezze, come mosse dalle onde. La sala completa la ristrutturazione del polo museale spezzino e rappresenta, al momento, la collezione più importante al mondo per fascino, valore e numero delle opere esposte.

Tra i pezzi in mostra ci sono anche alcune delle polene che hanno partecipato all’impresa dei Mille, alla battaglia di Lissa e ad altri momenti importanti del Risorgimento. È inoltre presente la polena che ritrae la principessa Sissi e quella leggendaria di Atalanta (celebre perché una leggenda, appunto, narra che il suo sguardo e le sue forme abbiano fatto impazzire d’amore due uomini, un custode e un soldato tedesco, che per lei sarebbero addirittura arrivati a togliersi la vita). E poi ci sono draghi, leoni, santi e tritoni.

Una collezione che spazia dal Settecento all’Ottocento, dal Regno delle due Sicilie all’Impero austro-ungarico. Uno spettacolo unico al mondo, che impreziosisce in maniera importante l’offerta storica e culturale del Museo Navale della città ligure, già capace di richiamare ogni anno circa 30 mila visitatori. La ristrutturazione di questa parte del museo è stata possibile grazie alla collaborazione tra Marina Militare e Sovrintendenza, con il finanziamento del Ministero dei Beni Culturali e la partecipazione di un privato che ha curato gli allestimenti.

“Questo intervento -ha spiegato il direttore del museo, il capitano di vascello Silvano Benedetti rende giustizia alle polene che riprendono la loro antica posizione sulle navi con un effetto scenico straordinario”. “Con la sala delle polene -ha aggiunto il comandante del comando marittimo nord di La Spezia, l’ammiraglio di divisione Giorgio Lazio siamo arrivati a coprire un settore che in Italia non era mai stato affrontato”.

Elisa Teja

 

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Ship Management, questo sconosciuto

  • 15 dicembre 2015

Lo Ship Management potrebbe essere la giusta soluzione per chi vuole vedere gestita l’attività marittima in maniera continua, efficiente ed sostenibile

Mercato nautica

Nave drone: fantascienza o realtà?

  • 1 dicembre 2015

L'annuncio desta preoccupazione nei marittimi, ma la nave drone potrebbe essere realtà, c'è da capire se lo sarà in un futuro più o meno lontano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione