“Fotografare con la mano sinistra”. Il sogno di Tiziana è finalmente diventato realtà

Ma la strada è ancora lunga. Roberto Celi: "Saremo soddisfatti quando vedremo nei cataloghi per le attrezzature fotografiche anche la possibilità di acquistare una staffa per la mano sinistra”

18 Gennaio 2021 | di Maria Cristina Sabatini

Roberto ce l’ha fatta! Finalmente il suo grande amore, Tiziana, grazie alla sua tenacia e perseveranza, è tornata a fotografare il mare o qualsiasi altro soggetto attiri la sua attenzione. Sì perché Tiziana Pieri e Roberto Celi sono due fotografi spezzini innamorati del mare e delle regate veliche, vi ricordate la loro storia? Ve l’avevamo già raccontata.

Tutto ha avuto inizio una mattina di settembre del 2019. Tiziana si sveglia e improvvisamente non riesce ad alzarsi dal letto. I medici le diagnosticano un ictus. La parte destra del suo corpo, la gamba e il braccio sono purtroppo immobilizzati. Tiziana non si arrende e piano piano, grazie alle cure, alla sua forza di volontà e all’amore di Roberto riesce a recuperare, ma il braccio destro non vuole proprio saperne di muoversi.

Tiziana sembrava dovesse dire addio ad uno dei suoi più grandi amori: la fotografia

Perché nessuno forse ci ha mai fatto caso, ma le macchine fotografiche, tutte, ma proprio tutte, vengono realizzate per essere “azionate” attraverso l’uso della mano destra. E chi, come Tiziana, è impossibilitato a causa di un trauma o di altri motivi ad usarla, come può fare? Un epilogo positivo della vicenda sembrava difficile, ma il destino, non aveva ancora fatto i conti con la tenacia di Roberto, deciso a tentare qualsiasi cosa affinché la sua adorata Tiziana potesse nuovamente coronare il suo sogno.

Così Roberto decide di scrivere a tutte le redazioni, alle case di produzioni di macchine fotografiche, e arriva persino a lanciare una petizione su change.org dal titolo “Fotografare con la mano sinistra”, arrivata quasi a 50.000 firme. Ed ecco che, finalmente, qualcosa si muove. Il direttore della comunicazione della Canon Italia risponde a Roberto e lo indirizza verso una ditta di produzione di accessori per macchine fotografiche subacquee che accetta di realizzare un prototipo “terrestre” per Tiziana.

“Questo è solo l’inizio di un percorso”

Così, finalmente, quasi alla fine del 2020, il sogno di Tiziana inizia a prendere nuovamente forma. La gioia è grande, ma come spiega Roberto in un’intervista a Liguria Nautica: questa è solo una tappa“. Il prototipo realizzato per Tiziana, seppur utile, è ancora “piuttosto pesante – racconta Roberto – ma dimostra la fattibilità dell’idea”.

Tutti i comandi sono gestibili con la  mano sinistra, ma la staffa necessita di essere accompagnata da una  struttura di supporto realizzata precedentemente da Roberto, che aiuti Tiziana a scaricare il peso. Insomma ribadisce Roberto c’è ancora da lavorare: Deve essere più leggera e smart. C’è bisogno dell’intervento di grandi aziende”.

Tanto c’è ancora da fare ma almeno un primo importante obiettivo è stato finalmente raggiunto! Tiziana può tornare a fotografare il suo amato mare e le regate. Nelle parole di Roberto, oltre alla soddisfazione, emerge però anche una nota di amarezza per l’attenzione riservata alla vicenda. “In giro – spiega – ho trovato grandi muri di gomma e poca attenzione dalle grandi riviste del settore, tv e stampa. Ho scritto decine di mail in giro per il mondo, tradotte in tutte le lingue ma nessuno mi ha risposto.. mi pareva cosi assurdo che nessuno accogliesse il nostro appello”.

Ma Roberto ancora una volta non si arrende e tira fuori il suo spirito da combattente. “La strada è lunga – ricorda – saremo soddisfatti quando vedremo nei cataloghi per le attrezzature fotografiche anche la possibilità di acquistare una staffa per la mano sinistra“.

Intanto Tiziana è contentissima, finalmente ha ripreso la sua grande passione. “Al risultato di questa avventura non ci siamo arrivati da soli – precisa Roberto sulla sua pagina Facebook-  ma grazie ed un insieme eterogeneo di amici che hanno contribuito a lanciare idee, promuovere iniziative e dare supporto tecnico, per riportare un sorriso sul volto di Tiziana“.

Maria Cristina Sabatini

 

 

Credit Foto Pagina Facebook Roberto Celi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. roberto ha detto:

    Grazie Cristina e grazie alla redazione di Liguria Nautica, per la nuova opportunità data dalle vostre pagine per continuare a migliorare il nostro progetto.
    Il prototipo realizzato è a conferma che la cosa è fattibile. Fatto salvo la spesa per uno studio ergonomico iniziale al fine di rendere più leggera la struttura di supporto, la componentistica necessaria alla realizzazione ha un costo di produzione bassissimo, pertanto ritengo, per chi ha volontà di aiutarci, che questo possa diventare un business mondiale con grandi ricavi. Specialmente oggi con l’aiuto della tecnologia bluetooth, previa verifica dei tempi di risposta dal clik allo scatto, il sistema potrebbe davvero essere smart.
    Rinnovo quindi l’appello a tutti coloro, primi su tutti le aziende di materiale per la fotografia, che sono in grado di poter ancora sostenere questa nostra speranza di vedere su un catalogo del settore, oggi pieno di qualsiasi ammennicolo fotografico, anche una staffa per impugnatura con mano sinistra.
    Roberto 329.2283188

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione