Amer Yachts premiato all’International Design Awards IDA di Los Angeles per l’Amer 94′ Twin

Il concorso, nato nel 2007, ha visto la partecipazione di professionisti e studenti provenienti da oltre 90 Paesi

30 aprile 2019 | di Manuela Sciandra
Amer 94' Twin - premio IDA
Amer 94' Twin

Al Pacific Design Center di Los Angeles si è appena svolto l’International Design Awards IDA, celebre concorso internazionale di design, che quest’anno ha visto il prestigioso cantiere sanremese Permare aggiudicarsi il premio design nella categoria Transportation/Nautical/Boats per il suo ultimo capolavoro, il motor yacht green Amer 94′ Twin Superleggera.

Alimentato da due motori Volvo Penta IPS 1350, che offrono potenza e prestazioni elevate unite ad una riduzione dei consumi di carburante, delle emissioni e del peso complessivo a bordo, questo incredibile superyacht utilizza materiali a ridotto impatto ambientale, come la vernice airlite, le batterie al litio ad alta efficienza e la pellicola sottomarina ecologica, senza contare poi una notevole diminuzione nell’utilizzo di componenti in plastica. Una serie di soluzioni che gli sono valsi anche il riconoscimento della Classe Green Plus Platinum del Rina.

Amer 94' Twin - premio IDA (2)Al concorso, nato nel 2007, hanno partecipato  professionisti e studenti provenienti da oltre 90 Paesi, che hanno presentato migliaia di nuovi prodotti di design in varie categorie (la graduatoria, ottenuta in base ai prodotti e alle votazioni, è consultabile sul sito ufficiale della manifestazione). “Il premio -sottolinea Amer Yachts in una nota- ci incoraggia a portare avanti l’innovazione e la ricerca dedicata all’eco design e all’economia circolare”. Una personale soddisfazione per una PMI ligure familiare da sempre impegnata nel promuovere il Made in Italy nautico a livello internazionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Amer Yachts vara un nuovo Amer Cento Quad

  • Foto
  • 30 maggio 2019

In prova l'imbarcazione ha superato i 32 nodi, riuscendo a stupire gli armatori per il grande comfort di bordo e la notevole riduzione dei consumi e delle emissioni

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione