Confindustria Nautica, completato il processo di riunificazione della filiera nautica da diporto in un’unica associazione

Il Consiglio Generale dell'associazione ha deciso di formalizzare le adesioni dei nuovi soci e di coinvolgerli il prima possibile nelle attività delle assemblee di settore

7 Febbraio 2020 | di Manuela Sciandra

Il processo di riunificazione della filiera nautica da diporto in un’unica associazione nazionale avviato lo scorso anno da Ucina e Nautica Italiana si è concluso con successo, come dimostra la decisione del Consiglio Generale di Confindustria Nautica, riunitosi a Genova giovedì 6 febbraio, di formalizzare le adesioni dei nuovi soci e avviare il processo per l’integrazione degli organi direttivi dell’associazione a livello di consiglio e di assemblee di settore.

In questo senso è stata quindi promossa la raccolta delle candidature per il settore Navi da Diporto, in vista delle elezioni che si terranno il prossimo mese. Tra gli aderenti figurano Baglietto Spa e Cerri Cantieri Navali Spa (entrambi del Gruppo Gavio), il Gruppo Ferretti, Fincantieri Yachts e Perini Navi Spa nel settore Navi, Anvera/Lg e Sacs nel settore Imbarcazioni, Mase nel settore Accessori/Componenti, Marina di Portofino, Marinedi Group e Porto Lotti nel settore Porti Turistici e Compagnia Generale Telemar nel settore Servizi, a cui si aggiungono gli studi di progettazione Zuccon International Project e Francesco Paszkowski Design.

“Andiamo avanti – spiega Saverio Cecchi, presidente di Confindustria Nautica – molte ulteriori adesioni sono in corso di formalizzazione. Voglio ringraziare Lamberto Tacoli per questo percorso condiviso e con piacere oggi posso salutare i nuovi soci”. All’associazione si sono poi iscritti anche importanti gruppi societari, come AON (primo gruppo in Italia e nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane e nell’intermediazione assicurativa e riassicurativa), Boero, ISYBA (Italian Ship e Yacht Broker Association), Coast to Coast Investimenti Srl e l’agenzia di stampa Pressmare.

Inoltre, un grande successo di adesioni sta registrando l’ottava assemblea di settore “Reti di vendita e assistenza nautiche“. Sono già quasi quaranta, infatti, le domande di iscrizione ricevute, tra le quali quelle di Nautica Glem e Peter Nautica (fra i maggiori operatori in Sicilia e in Puglia), Marina Verbella e Solcio (rispettivamente sulle sponde lombarda e piemontese del Lago Maggiore), Maresport Team (uno tra i leader nel Nord Ovest), Nautisport (punto di aggregazione a Milano), Oltre Nautica (a Roma), Campello Marine (a Venezia), Punto Mare (ad Ancona) e molti altri su tutto il territorio nazionale.

Infine, il Consiglio Generale non solo ha confermato la volontà di coinvolgere il prima possibile i nuovi soci nelle attività delle assemblee di settore, affinché contribuiscano con idee e proposte, ma ha anche invitato il presidente Cecchi, visto l’ottimo lavoro svolto nel processo di riunificazione, a continuare l’efficace gestione dell’associazione per completare a pieno l’attività di sviluppo associativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione