“I am Genova”: Slam festeggia i suoi 40 anni tra arte e hi-tech nel nome della Superba

Slam compie 40 anni e fa un regalo a tutta Genova: Settimio Benedusi, uno dei più grandi fotografi ritrattisti italiani, immortala centinaia di genovesi per raccontare, attraverso le particolarità dei loro volti, l’anima intera della città

24 maggio 2019 | di Giuseppe Orrù
Matteo Capurro, uno dei testimonial di Slam che indossa la capsule 40°
Matteo Capurro, uno dei testimonial di Slam che indossa la capsule 40°

Un anniversario all’insegna dell’arte, con uno dei più noti fotografi ritrattisti d’Italia, e dell’hi-tech, con la creazione di una serie di “capsule”, che da sempre rimarcano il legame con la Superba.

Slam, brand genovese di abbigliamento per la vela, per i suoi 40 anni ha voluto fare un regalo a tutta Genova, con “I am Genova”, il progetto artistico che coinvolge il fotografo Settimio Benedusi, che in questi giorni sta fotografando centinaia di genovesi, per creare una grande gallery di ritratti, rigorosamente in bianco e nero, che contempla dal viso del sindaco Marco Bucci, fino allo sguardo sornione dei delfini dell’Acquario di Genova.

A Palazzo Ducale, da lunedì 20 a domenica 26 maggio, ogni pomeriggio dalle 15 alle 19 Settimio Benedusi scatta gratuitamente i ritratti di coloro che vogliono farsi fotografare come volti rappresentativi di Genova. Questa splendida cornice da lunedì è diventata un grande laboratorio fotografico e un’installazione che prende forma giorno per giorno. Le foto, infatti, vengono scattate, stampate e appese su un grande board, sul quale si compone gradualmente il ritratto della città.

Marcello Lippi, dirigente sportivo, ex Ct della nazionale italiana Campione del Mondo nel 2006, è stato scelto da Slam come testimonial per la stagione primavera estate 2019. Non solo perché, come il brand stesso, Lippi è legato al territorio di Genova ma soprattutto per il suo ruolo di presidente di Insuperabili, una onlus che attraverso lo sport restituisce il sorriso ai ragazzi con difficoltà psicofisiche.

Il progetto degli Insuperabili, nato nel 2012, prende ispirazione dal modello inglese Football for Disabled e mira quindi a creare integrazione tra ragazzi con disabilità attraverso la pratica del calcio. Durante l’IN Super Camp, circa tre settimane ogni estate, l’altro sport fiore all’occhiello è quello della barca a vela, ormai giunto alla sua terza edizione. E da quest’anno Slam supporta anche il progetto Insuperabili: la vela come strumento non solo di socializzazione e divertimento ma anche come mezzo per puntare a un miglioramento psico-fisico.

Performance, grinta, passione e innovazione sono per Slam le parole d’ordine per affrontare il mare, le giornate in barca o a terra. E sono anche i valori che hanno ispirato la capsule collection primavera-estate 2019. Una collezione di prodotti che alza ulteriormente l’asticella della qualità e della continua ricerca dei materiali in casa Slam, che abbinano l’hi-tech all’eleganza, dedicati a chi va per mare e a chi anche in città ama vestire con un inconfondibile stile che profuma di salsedine.

Per alcuni articoli, come la sacca ultraleggera Backpack 40°, la grafica celebra il compimento del 40° anno, con l’evoluzione del logo Slam: quello originario del 1979 a quello attuale 2019 integrato al logo dedicato ai 40 anni del brand.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione