Il Mets di Amsterdam si salva in extremis anche se in Olanda torna il lockdown

Per alcune ore si è temuto che le restrizioni legate alla pandemia facessero saltare il Mets di Amsterdam 2021. Ma tra gli espositori italiani sono tante le defezioni

13 Novembre 2021 | di Giuseppe Orrù
Mets di Amsterdam 2021
L'edizione 2019 del Mets di Amsterdam

Il Mets di Amsterdam 2021 si tiene regolarmente. La notizia non era affatto scontata. Anzi, ha avuto bisogno di essere annunciata in diretta tv dal primo ministro olandese, Mark Rutte, nell’ambito di una conferenza stampa che di fatto ha introdotto da sabato 13 novembre un lockdown parziale, con pesanti restrizioni in tutto il Paese, a fronte dell’aumento di casi di Covid-19.

IN OLANDA TORNA IL LOCKDOWN

In Olanda la quarta ondata è già arrivata. A fronte di un Paese in cui vivono meno di 17 milioni e mezzo di abitanti, i nuovi contagi superano ampiamente i 16 mila casi al giorno. Tanto che il governo è corso ai ripari, introducendo nuove restrizioni, come la chiusura alle 19 di bar, ristoranti e negozi almeno per tre settimane, eventi sportivi senza pubblico e accessi limitati ai luoghi pubblici anche per chi è già vaccinato. Si potranno comunque svolgere gli eventi business to business, proprio come il Mets.

“UN METS SICURO E RESPONSABILE”

Appuntamento confermato, quindi. Fino giovedì 18 novembre si tiene l’edizione 2021 del Mets di Amsterdam 2021, il Marine equipement trade show, ovvero la più grande fiera internazionale degli accessori per la nautica.

Sono oltre 1.300 gli espositori registrati che, fino all’ultimo, hanno atteso le indicazioni del governo per sapere se raggiungere o meno i Paesi Bassi, dove in realtà i lavori di allestimento della fiera sono partiti da tempo.

La nuova serie di misure anti Covid annunciate dal governo olandese – spiega la RAI, la società che organizza il Mets – ha un impatto limitato per gli eventi B2B, che si svolgono alla RAI Amsterdam. Il nostro protocollo RAI Covid-19 per gli eventi garantisce che il Mets possa svolgersi in modo sicuro e responsabile. C’è stata una certa confusione sui limiti di capacità degli eventi. Tuttavia, negli eventi come le fiere, non c’è limite al numero di visitatori“.

AL METS DI AMSTERDAM ANCHE TANTI ESPOSITORI ITALIANI

Il Mets 2021 ha aperto i battenti martedì 16 novembre con oltre 1.000 espositori che rappresentano l’industria della nautica da diporto, divisi in tre settori specializzati: Superyacht, Marina e Cantieri e Materiali da costruzione. Tra questi ci dovevano essere ben 265 espositori italiani, che però in buona parte hanno deciso di ritirare la loro partecipazione a causa delle difficili condizioni sanitarie e delle restrizioni che vigono in Olanda in questi giorni.

Come ogni anno ad accompagnare gli italiani al Mets c’è anche Confindustria Nautica, con il suo spazio espositivo che facilita la partecipazione di aziende espositrici. Tante le realtà specializzate in settori molto ristretti, ma che fanno della qualità e dell’eccellenza del made in Italy il loro punto di forza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione