La notte dei ricercatori tra mare, scienza e tecnologia

Il 26 Settembre in 23 città italiane l'iniziativa promossa dalla Commissione Europea.

24 settembre 2014 | di Paolo Gemelli

 

I ricercatori delle principali istituzioni pubbliche e private di ricerca ligure stanno organizzando per il 26 settembre 2014 una grande festa a cui invitare tutti i cittadini. La festa si svolgerà a Genova, La Spezia e Albenga, in luoghi di grande fascino e significato: la splendida Villa Durazzo Bombrini ed il suo parco a Cornigliano, nel cuore dell’area tecnologica e industriale genovese, il Porto di La Spezia, il Giardino Letterario Delfino e il centro storico di Albenga.

La Notte dei Ricercatori è da anni l’evento più vivace ed appassionante che l’Europa dedica ai ricercatori ed alle ricerche: a Genova, Albenga e La Spezia sarà una festa a ritmo di musica, dove sperimentare la ricerca ed applaudire momenti di teatro e performance sui temi della scienza. Ma soprattutto un’occasione di incontri ravvicinati con matematici, naturalisti, fisici, geologi, astronomi, nanotecnologi, architetti, biologi, chimici, archeologi, ingegneri informatici e robotici… Esperimenti, laboratori, chiacchierate, osservazione del cielo notturno e degli animali del mare, concorsi, sfide sportive, di abilità, di fantasia e in costume, corsi e prove di cucina, momenti teatrali e concerti ideati e proposti dai ricercatori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione