Salone Nautico, il sindaco Bucci e Ucina: “Genova vuole essere la Città della Nautica”

Genova presenta con orgoglio il suo evento principale dedicato alla nautica. Ottima collaborazione tra istituzioni e associazioni di categoria per rilanciare l’evento fieristico

19 settembre 2019 | di Giuseppe Orrù

E’ cominciato il 59° Salone Nautico di Genova. Un Nautico da “tutto esaurito” che segna quota 986 espositori e oltre 1.000 imbarcazioni. La cerimonia inaugurale si è aperta con l’alzabandiera a cura del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera accompagnato dall’ingresso in porto della fregata Alpino (F594) della Marina Militare che ha omaggiato il Salone Nautico con un saluto dal mare.

Marco Bucci, sindaco di Genova, ha dichiarato: “Benvenuti al 59° Salone Nautico a Genova. Ringrazio Ucina per il concept Città della Nautica, che noi abbiamo accolto perché è ciò che noi vogliamo per Genova, tutta Genova vuole essere la Città della Nautica. Il business sta andando bene, moltissime persone lavorano nella filiera. La nautica è un grande motore dell’economia. Dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare assieme. Auguriamo a tutti i visitatori di innamorarsi delle barche, del mare e della nostra città”.

Carla Demaria, presidente de I Saloni Nautici: “Siamo orgogliosi di quanto abbiamo fatto per questo 59° Salone Nautico a Genova, a guardare gli eventi in programma e il fermento sembra già la 60ª edizione. Parlare di record è riduttivo: questo Salone è un record in termini di espositori, che sono 986, di barche, oltre 1.000, abbiamo 13 delegazioni diplomatiche“.

Saverio Cecchi, presidente di Ucina Confindustria Nautica, ha proseguito: “La nautica da diporto è in crescita costante da quattro anni. Ucina collabora da sempre con le istituzioni. Il ministro De Micheli conosce il nostro settore, mi rivolgo a lei dicendole che abbiamo bisogno di risposte immediate, per permettere alle nostre aziende di essere più competitive nel mercato internazionale. Ci auguriamo che entro la fine di ottobre sia portata a compimento la riforma del Codice della nautica“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione