Maltempo: anomalie di un'estate che non c'è

Cosa è successo all'estate 2014? Dopo 12 anni che non si osservavano condizioni meteo simili a queste, proviamo a fare qualche considerazione.

21 Agosto 2014 | di Paolo Gemelli

Non passa giorno senza che qualcuno, guardando il cielo, non si chieda che fine abbia fatto l’estate 2014.  Parlando con dati alla mano, non è del tutto sbagliato affermare che l’estate, almeno meteorologicamente, non si è presentata. Secondo i canoni mediterranei, i mesi tra Giugno e Settembre dovrebbero essere caratterizzati da valori di pressione relativamente alti. Poco importa se l’anticiclone è di origine africana o se viene dalle Azzorre, guardando una carta sinottica è lecito aspettarsi qualcosa di diverso da quanto viene mostrato da settimane. Senza la ‘cupola’ di alta pressione il Mediterraneo è esposto a ogni perturbazione che arriva dall’Atlantico e, parlando del Mar Ligure, la via di accesso più prossima è il Golfo del Leone. Nel corso delle ultime settimane lo scenario non è cambiato: mistral, depressione sul Mar Ligure, mareggiate brutto tempo. Ma quando al cielo grigio e alla pioggia si aggiungono anche le trombe marine l’attenzione si alza ulteriormente. Questi fenomeni si originano quando c’è una grossa differenza di temperatura tra la superficie e l’aria in quota. Alla fine di un’estate ‘normale’ non è un fenomeno raro, ma dopo mesi in cui le temperature non hanno assunto valori particolarmente alti osservare eventi di questo tipo porta a fare alcune riflessioni. Da dove nasce tanto contrasto termico? E’ arrivata aria particolarmente fredda in quota ? Come mai ? Oppure: il mare ha comunque raggiunto una temperatura sufficientemente elevata? Tutte domande interessanti  ma a cui non si può rispondere in poche righe e senza le necessarie verifiche. Come in tutti fenomeni naturali le anomalie vanno osservate con interesse, senza trarre conclusioni ma indagando a fondo le cause che le hanno prodotte.

Paolo Andrea Gemelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione