Interfaccia per il motore Ghost e la nuova app: i chartplotter Lowrance sempre più evoluti

Con l’ultimo aggiornamento del software, i fishfinder/chartplotter di Lowrance si arricchiscono di nuove funzionalità

15 Luglio 2020 | di Giuseppe Orrù
Il chartplotter HDS LIVE di Lowrance

Il migliore alleato dei pescatori è ancora più evoluto. Lowrance, leader mondiale nell’elettronica per la pesca dal 1957, ha annunciato infatti un aggiornamento software per i suoi fishfinder/chartplotter HDS LIVE, HDS Carbon ed Elite Ti2.

L’aggiornamento 20.0 include una serie di nuove e potenti funzioni, tra cui il supporto del motore per pesca alla traina in acqua dolce Ghost, la registrazione tramite app mobile, la funzionalità di aggiornamento NMEA 2000 per Mercury VesselView Link e l’autopilota Mercury.

Liberando tutto il potenziale di Ghost, il nuovo aggiornamento software consente ai pescatori di utilizzare i loro fishfinder compatibili per l’ancoraggio, il blocco della direzione, il controllo della velocità e la navigazione su rotte programmate. Inoltre è possibile personalizzare integralmente il pedale Ghost dal menu sul display.

Il nuovo software prevede anche il lancio dell’app Lowrance, ora disponibile per il download sugli app store di Apple e su Google Play. Questa nuova app consente agli utenti di registrare il display Lowrance, accedere all’assistenza clienti, ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti software e gestire i dati dei waypoint.

VesselView Link è un’interfaccia motore della scatola nera Mercury che collega i dati proprietari SmartCraft alla rete NMEA 2000. VesselView Link veniva tradizionalmente aggiornato tramite scheda SD, rendendo difficile l’esecuzione di un aggiornamento se installato in una posizione di difficile accesso. Con questa versione software, invecem gli aggiornamenti del software VesselView Link possono essere eseguiti da un MFD su una rete NMEA 2000. Inoltre, le funzioni dell’autopilota Mercury Drifthook, Bowhook e Heading Adjust sono ora sbloccate e non richiedono più l’acquisto.

Siamo davvero entusiasti – commenta Knut Frostad, Ceo del gruppo Navico, a cui appartiene il marchio Lowrance – di poter offrire ai nostri clienti Lowrance questa funzionalità avanzata. Non solo lavoriamo costantemente per aggiungere nuove funzioni, ma anche per rendere le funzioni esistenti più veloci, efficaci e facili da usare“.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione