Escursione a piedi Rapallo-Santa Margherita-Portofino

Un itinerario sempre "alla moda" e di grande impatto paesaggistico: un'emozione da vivere

Escursione Rapallo-Santa Margherita-Portofino
Escursione Rapallo-Santa Margherita-Portofino: entrata in Piazzetta

Un’escursione che consigliamo agli appassionati di trekking, agli amanti di paesaggi mozzafiato o semplicemente ai turisti desiderosi di incontrare il vip di turno. L’itinerario che da Rapallo, passando per Santa Margherita, porta a Portofino mette d’accordo davvero tutti: un sentiero lungo otto chilometriti che non vi lascerà certo indifferenti. A fare da sfondo la splendida Piazzetta di Portofino: da sempre luogo di ritrovo per i tanti volti noti della tv che scelgono come meta delle proprie vacanze il Tigullio.

Il grado di difficoltà è moderato, un minimo di allenamento per affrontare senza problemi il tragitto di otto chilometri è comunque consigliato.

In breve:

  • Durata: due ore.
  • Costo (escluso pasti): zero euro.
  • Periodo: Maggio-Settembre

Il percorso:

Il punto di partenza della nostra escursione da Rapallo a Portofino, passando per Santa Margherita, è fissato presso la passeggiata di Rapallo. Per arrivarci consigliamo di prendere il treno, poichè dalla stazione ci vorrà davvero un attimo ad arrivare nella zona del Castello della cittadina ligure: punto di riferimento per l’inizio del nostro itinerario. Questa zona è davvero molto spaziosa e, proseguendo per circa un quarto d’ora, ci porta in prossimità dell’area portuale Carlo Riva, zona privata del marina cittadino.

Inizia qui una prima salita che ci conduce fino a San Michele: un tratto leggermente faticoso per chi non è molto allenato ma nulla di impossibile. Tanti scelgono di venire qui al mare, questa è una zona che i lettori di LN conosceranno bene poichè da Prelo, zona adiacente a San Michele, sono partite molte delle nostre escursioni in kayak. Le spiagge sono sempre piene di turisti d’estate e lo spazio per stendere un asciugamano a volte è davvero minimo.

A questo punto prendiamo una piccola deviazione: invece che proseguire dritti scendiamo verso la spiaggia così da procedere in riva al mare piuttosto che in mezzo a macchine, moto e corriere. Per fare ciò dovrete seguire la prima svolta a sinistra poco dopo la spiaggia di San Michele: il paesaggio qui è davvero splendido, un qualcosa di meraviglioso. Al tramonto poi è ancora più suggestivo.

Abbiamo allungato leggermente ma ne è valsa sicuramente la pena, la nostra escursione Rapallo-Santa Margherita-Portofino è iniziata da circa quaranta minuti. Ritorniamo sulla strada principale e dopo poco arriviamo in zona Santa Margherita: oltrepassiamo la caratteristica Piazza del Sole, i giardini cittadini e in un attimo siamo in zona porto. Costeggiamo le spiagge fino alla nota discoteca Covo di Nord-Est: ora inizia la parte panoramica dell’escursione Rapallo-Santa Margherita-Portofino, ovvero quella che ci porta verso Paraggi.

Escursione Rapallo-Santa Margherita-Portofino

Escursione Rapallo-Santa Margherita-Portofino: in direzione Paraggi

Costeggiare questa zona è magnifico, ammirare i raggi che si riflettono in acqua lascia senza fiato. Se avrete la fortuna di trovare una limpida giornata di sole, potrete godere di una visione paradisiaca. Avanzando oltre il caratteristico scoglio a forma di sedia e superando la piccola spiaggia di Niasca, siamo giunti quasi al termine del nostro cammino. Un consiglio: d’estate sono tante le persone che corrono lungo questo percorso, per cui prestate sempre molta attenzione.

Dopo un’ora e mezza di camminata, prendiamo una seconda deviazione. Imbocchiamo il sentiero dei baci: una zona caratteristica e panoramica che ci regala una vista magnifica e che ci porterà a un passo dalla Piazzetta. Il sentiero scende poco prima della Chiesa e dopo una tortuosa salita arriviamo nella caratteristica Portofino: descriverla pare superfluo, non è certo un caso che turisti provenienti da ogni parte del mondo vengano a scoprire questo piccolo gioiello incastonato nel Golfo del Tigullio.

Per chiudere in bellezza la nostra escursione Rapallo-Santa Margherita-Portofino possiamo prendere la Salita San Giorgio e ammirare il panorama dall’alto: un’ultima, breve, fatica che vi consigliamo caldamente. Eccoci giunti al termine del nostro tragitto, dopo due ore abbondanti di cammino siamo arrivati a destinazione.

Dove mangiare

Un’abbondante colazione è davvero indispendabile per non rimanere a secco di energie lungo il cammino che da Rapallo, passando per Santa Margherita, porta a Portofino. Giunti a destinazione potrete consumare un rapido pasto in Piazzetta, solo un consiglio: il panorama non ha eguali, ma anche il prezzo non è da meno!

Altre informazioni utili

Per arrivare a a Rapallo consigliamo il treno, vista la difficoltà di trovare parcheggi in estate, mentre per tornare indietro da Portofino potrete usufruire delle navette: la fermata è proprio a un passo dal centro.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione