“Nomadi”: in un libro le navigazioni ai tropici di Paolo Sorano e la moglie Alessandra

Paolo Sorano è l’autore di “Nomadi”, libro pubblicato da Edizioni Il Frangente in cui racconta delle sue navigazioni insieme alla moglie Alessandra, in giro per il mondo

Nomadi” di Paolo Sorano riassume in una parola il senso della vita dell’autore, condivisa con la moglie Alessandra. Ha iniziato a navigare a 16 anni,  in viaggi sempre più emozionanti, in giro per il mondo. Il libro “Nomadi” (256 pagine, 21 euro), pubblicato da Edizioni Il Frangente,  è il riassunto di 23 anni in barca a vela ai tropici.

Sono andato per mare per la prima volta a 16 anni – scrive Sorano – su un’inusuale piroga a bilanciere, e non ho mai smesso“. L’autore ha navigato sulle barche più disparate: trimarani, monoscafi ad armo aurico, catamarani, IOR e classici a chiglia lunga.

Il piacere dello studio teorico delle imbarcazioni si accompagnava al richiamo di un ancoraggio che non fosse solo un luogo geografico ma soprattutto il simbolo di un diverso stile di vita, sempre più difficile da definire, da comunicare e soprattutto da condividere. Poi il fondamentale incontro con una compagna per la vita, che è riuscita “a mettere i suoi sogni dentro ai miei“, e la decisione di lasciare i rispettivi lavori, partire alla ricerca di qualcosa, senza un programma né una scadenza. Forse per sempre.

​”Nessuna impresa velica – dichiara da subito l’autore – nessuna avventura straordinaria. Solo la nostra vita, vento, colori, mare“. Una premessa che rende questo libro diverso da molti altri. Il fascino del viaggio e della navigazione è arricchito dall’amore e dalla vita condivisa dai coniugi Sorano, che hanno voluto raccontare anche con le fotografie i loro viaggi, raccogliendole in un inserto a colori a centro libro.

Quello che colpisce di questo racconto e del suo autore è l’umiltà. Nella premessa di “Nomadi”, Paolo Sorano dice di aver scritto di questi anni nei quali lui e la moglie Alessandra hanno lasciato le loro “vite terricole” per navigare e vivere sul mare, perché voleva ricordare e riuscire ad esprimere quanto questa scelta abbia significato nelle loro vite.

Un racconto a posteriori, anche se con l’uso sempre più diffuso di Internet “ogni angolo del web è stato intasato – scrive Sorano – di articoli, racconti, blog e, almeno a mio avviso, una forte dose di protagonismo ha iniziato a travolgere un gran numero di naviganti dalla tastiera fumante”.

“Non ho mai  – sottolinea l’autore – voluto far parte di questa categoria di raccontatori. Le nostre navigazioni, benché di ampio respiro, non hanno mai rappresentato qualche cosa di straordinario, di tecnicamente rilevante“.

Così, dopo più di vent’anni dal giorno in cui salparono da Fiumara Grande per i tropici, Sorano ha provato a buttare giù una pagina, “e mi sembrava ci fosse alla fine – spiega – un senso nel raccontare, sì di un viaggio, ma soprattutto di quello che andavamo cercando nel mondo, sul mare e nelle nostre vite“.

Non condividerlo con i lettori, effettivamente, sarebbe stato un peccato.

L’AUTORE – PAOLO SORANO

Paolo Sorano è nato a Roma nel 1960. Ha iniziato da adolescente a muoversi tra vele, cime e imbarcazioni. Nasce così una passione per le barche a vela che, a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, comincia a diventare anche una professione.

I primi denari guadagnati verranno proprio dai trasferimenti, prima come mozzo, poi come marinaio, e infine come comandante, dei più disparati velieri. Poi tante crociere ai quattro angoli del Mediterraneo negli spazi vuoti concessi dal lavoro a terra, necessario ma mai amato, ma finalmente con una barca propria sotto i piedi.

Nel 1995, con la sua compagna Alessandra, decide infine di lasciare il lavoro e partire verso i tropici e una vita diversa.

Nomadi di Paolo Sorano

La copertina del libro, con Paolo Sorano e la moglie

Nomadi

di Paolo Sorano

Edizioni Il Frangente, Verona, 2021

Pagine: 256, con inserto fotografico a colori di 16 pagine

21,00 euro.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione