Seakeeper 1: ecco lo stabilizzatore giroscopico pensato per le piccole imbarcazioni

Yachtalia mostra al Salone Nautico di Genova il Seakeeper 1, il più piccolo della gamma per stabilizzare imbarcazioni da 7-9 metri

5 Ottobre 2020 | di Ilaria Ugolini
Seakeeper 1 lo stabilizzatore per piccole imbarcazioni
Seakeeper 1 lo stabilizzatore per piccole imbarcazioni

La novità assoluta presentata da Seakeeper al 60° Salone Nautico di Genova è lo stabilizzatore giroscopico Seakeeper 1, il più piccolo e l’ultimo nato, pensato per stabilizzare le imbarcazioni piccole come quelle da 23 piedi (7 -9 metri).

Il nuovo Seakeeper 1 ha un design ad incasso per una installazione più semplice, funziona esclusivamente con alimentazione a 12V e può essere inserito praticamente ovunque a bordo. L’installazione a bordo di uno stabilizzatore giroscopico Seakeeper elimina fino al 95% del rollio a bordo, contribuendo ad un significativo miglioramento del comfort a bordo.

“Quest’anno siamo ben felici di essere a questo salone per mostrare i nuovi prodotti”, spiega a Liguria Nautica Fabio Marziotti, Seakeeper Specialist di Yachtalia, distributore e centro installazione e assistenza certificato. “Questo – sottolinea – è il momento dell’anno perfetto per pensare di stabilizzare la barca. Seakeeper è fondamentale per far godere il mare a chi piace navigare”.

“Grazie a questi stabilizzatori – aggiunge Marziotti – il mare diventa fruibile per tutti: per chi soffre il mal di mare, per chi ha bambini e, in generale, per quando si è in rada e non si devono più temere le onde o le imbarcazioni che passano vicino”.

Un’altra recente novità in casa Seakeeper è lo stabilizzatore Seakeeper 18 per imbarcazioni da 20-23 metri che va a colmare il gap che c’era tra il Seakeeper 16 (per barche tra i 18-21 metri) ed il 26 (per barche tra i 21m – 25,5 metri), fino ad arrivare al modello più grosso che è il 35 per barche di 26 metri.

Il prodotto può essere collocato ovunque nella barca, senza variarne le prestazioni, e non è necessario che sia posizionato sulla linea centrale. L’installazione non richiede, infatti, interventi particolari perché non ci sono appendici esterne e non c’è bisogno di forare lo scafo.

“Le imbarcazioni – afferma il Seakeeper Specialist di Yachtalia – si possono stabilizzare mettendo più di un Seakeeper. Se ad esempio per una barca viene ritenuto l’ideale il Seakeper 26, ma non si ha lo spazio necessario, è possibile installare un Seakeeper 16 e un 9. La bellezza di questo prodotto – conclude Marziotti – è la sua modulabilità”.

 

SEAKEEPER 1 – Scheda tecnica 

Dimensioni della barca: circa 23-30’ (7-9 metri)

Peso della barca: fino a circa 5,5 tonnellate

Dimensioni: 22,9 L x 23,6 P x 15,7 A (pollici)

0,582 L x 0,598 P x 0,398 A (m)

Peso: 365 libbre (165 kg)

Velocità nominale: 9.750 giri/min.

Momento angolare a regime nominale: 1.000 NMS

Massima coppia antirollio e regime nominale: 2.620 NM

Tempo di avvio per il regime nominale: 30 minuti (9.750 giri/min.)

Tempo di avvio per la stabilizzazione: 15 minuti (7.310 giri/min.)

Potenza di avvio:

Ingresso CC (a seconda delle condizioni del mare): 600 Watt max

Potenza operativa:

Ingresso CC: 300-650 Watt (12 Vcc)

Tensione di ingresso CA (monofase): N/D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

2 commenti

  1. Yachtalia ha detto:

    Buon pomeriggio sig. Gandolfo, grazie per l’interesse.
    Certamente, è possibile installare un Seakeeper su barche a motore fly di 42 piedi ed eliminare fino al 95% del rollio. Lo stabilizzatore raccomandato per imbarcazioni di queste dimensioni è il Seakeeper 5 ma per poterle fornire una risposta più completa sono necessari ulteriori approfondimenti tecnici.
    Il nostro Seakeeper specialist Fabio è a sua completa disposizione per fornire la soluzione migliore per la sua imbarcazione, non esiti a contattarci senza impegno! Può scrivere una mail a seakeeper@yachtalia.com o chiamare il numero +39 0585 181 3674.

  2. MAURO GANDOLFO ha detto:

    Complimenti per questo traguardo una volta disponibile soltanto per grandi imbarcazioni, Vi chiedo se possiamo utilizzare lo stabilizzatore anche per barche a motore fly di 42 piedi.
    In ultimo quanto può costare lo stabilizzatore giroscopico applicato alla mia imbarcazione?
    Grazie,
    Mauro

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione