Sedile sportivo, plancia e accessori per sfidare ogni tipo di terreno e spostare fino a 5 tonnellate

Da PMP Italia due mezzi potenti e pratici, che permettono di spostare carrelli con imbarcazioni, natanti e moto d’acqua. Ma permettono anche di affrontare terreni impervi, come spiagge, campi e pendenze, grazie ai loro cingoli

24 giugno 2019 | di Giuseppe Orrù
Rimorchiatori PMP
PMP offre una vasta scelta di rimorchiatori di terra

L’azienda lombarda PMP Italia dal 1980 ha sviluppato una serie di prodotti per la nautica. Dei piccoli grandi “rimorchiatori“(di terra) per andare incontro ad ogni esigenza del settore nautico, dedicati a professionisti, imprese ma anche a singoli diportisti, che possono trovare una vasta scelta di modelli, cingolati o gommati, che permettono ogni spostamento su qualsiasi tipo di terreno e di spiaggia, compresa quella sabbiosa o con le pietre.

Sono ottimi per il varo e l’alaggio di imbarcazioni tramite verricello. Che si tratti di spostare il carrello di uno yacht o un aereo o un elicottero, i dispositivi PMP permettono di farlo in modo sicuro, semplice e con il minimo sforzo. Fondamentale per l’azienda è la scelta dei fornitori, che realizzano dei semilavorati qualitativamente garantiti. La continua ricerca ha permesso a PMP di affermarsi anche sui mercati esteri come Inghilterra, Spagna, Germania, Francia e Belgio.

Uno degli ultimi arrivati nella flotta di PMP Italia è il Tug Trucked. L’operatore potrà sedere su un comodo sedile in stile sportivo e avrà a disposizione una plancia di comando, con tanti accessori per compiere al meglio la sua manovra. Questo mezzo, il cui nome tecnico è TC 2000 Tractor, dispone di una robusta struttura da 8 mm, due motori elettrici 1000 W 36 V con riduttore e freno, quattro batterie acido-piombo 110 Ah 12 V, carica batteria esterno 15 A 48 V, pulsante stacca batteria, joystick di comando, indicatore di carica delle batterie, led di autodiagnosi dei guasti, sedile sportivo, cinture di sicurezza, gancio traino posteriore elettrico, telecamera posteriore, fari anteriori e posteriori, specchietti retrovisori, rollbar di protezione.

Il suo peso è di 335 kg ma ha una capacità di traino fino a 5.000 kg. Come si nota nella prima parte del video in fondo all’articolo, si tratta di un mezzo ideale per spostare carrelli in un cantiere e in spazi angusti, grazie alla sua manovrabilità. “Questo ultimo modello di Tug Trucked -ha sottolineato il titolare dell’azienda, Giuseppe Olgiati è più veloce e consuma meno energia, sterza più facilmente anche sui terreni aggressivi. Questo è dovuto al fatto che abbiamo quattro batterie funzionanti a 48 Volt, ma che lavorano con un controllo elettronico che riduce la fornitura di energia a 36 Volt per i motori”.

Un modello simile, ma con caratteristiche tecniche diverse, è il Liberty, come “libertà di movimento”, uno strumento nato al servizio di persone disabili, per accompagnare chi non può deambulare autonomamente in spiaggia, ma anche in montagna, sulla neve o su terreni impervi. Ma ovviamente il trattore trova un impiego anche professionale per il lavoro in cantiere o in fase di varo e di alaggio.

Anche in questo caso gli accessori non mancano (joystick di comando, indicatore carica batteria, led di diagnostica guasti, cintura di sicurezza, gancio di traino posteriore, telecamera posteriore e faro anteriore) e la capacità di traino è sempre di 5.000 kg. All’interno di una struttura robusta da 8 mm, ci sono due motori elettrici da 1000W 24V con riduttore e freno, alimentati da due batterie al gel da 153Ah 12V, con caricabatterie interno da 20 A. La durata delle batterie si attesta tra le 3 ore e le 3 ore e mezza, a seconda del tipo di terreno su cui viene utilizzato.

Ma oltre a essere utilizzato nei cantieri, nei porticcioli, questo strumento si pone anche come valido aiuto per le persone disabili che vorrebbero raggiungere l’arenile. Grazie ai suoi cingoli, non sarà infatti un problema attraversare sabbia, pietre o terreni impervi. Sono sempre di più le aziende che scelgono i prodotti di PMP Italia che, grazie al suo staff tecnico, saprà indicare quello più giusto in base a dogni esigenza. Il catalogo nautica è davvero ricco di soluzioni.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione