Suzuki “D.O.C.”: ecco il programma per sostituire subito il tuo motore rubato!

Suzuki Marine presenta il nuovo programma "Suzuki Defence of Customer" per la sostituzione del motore fuoribordo rubato entro i primi 12 mesi di vita

9 gennaio 2018 | di Chiara Biffoni
Suzuki D.O.C motori fuoribordo
Motore fuoribordo Suzuki

Il vostro motore fuoribordo è stato rubato entro i primi 12 mesi di vita? Suzuki Marine è l’unico costruttore che attua una politica di tutela del proprio cliente finale, sostituendo i motori rubati grazie al “Programma D.O.C.” (Defence of Customer).

Chi ha avuto la disavventura di subire un furto sa che, oltre al danno economico tout-court, si va incontro anche a notevoli disagi che potrebbero rovinarci totalmente le vacanze. Suzuki Marine, quindi, di concerto con la propria rete ufficiale di vendita, si impegna a sostituire, nel più breve tempo possibile, il motore sottratto con uno dello stesso modello. Basta che il motore sia stato rubato entro un anno dall’acquisto.

Il programma D.O.C. Suzuki è incluso nel prezzo dei modelli dal DF8A al DF300A della gamma: il cliente Suzuki non deve fare altro che fissare, con un “dado antifurto”, il motore allo specchio di poppa (dal modello DF40A in poi) e ritirare dal concessionario da cui ha acquistato il motore il certificato di assicurazione rilasciato insieme alla dichiarazione di potenza, per beneficiare di una protezione totale valida per i primi 12 mesi di vita del motore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione