America’s Cup: gli inglesi volano ma…scuffiano!

Grandi manovre in corso per il team inglese in preparazione per l'America's Cup , ma arriva anche la prima scuffia con il nuovo AC45

16 Dicembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

La 35ma America’s Cup forse non sarà la Coppa che molti sognavano, forse per noi italiani sarà meno interessante perché per la prima volta dopo oltre 15 anni non c’è un team italiano, ma c’è chi questa America’s Cup la insegue eccome, la sogna, la vuole.

Big Ben Ainslie è pronto a tutto per riportare la Coppa a casa, in Inghilterra, dove la saga centenaria ha avuto il suo inizio. Per farlo ha al suo fianco un colosso come Land Rover, che ha deciso di finanziare la sfida inglese, e dalla sua il carisma e il talento di chi nella vela ha vinto tutto, Big Ben appunto.

Il programma degli inglesi è in stato molto avanzato, i britannici hanno infatti varato l’AC45 T2, l’ultima generazione di foiling cat che sarà propedeutica ai futuri 50 con i quali si disputerà l’America’s Cup.

Ben Ainslie-Land Rover.America's CupDurante i test nel Solent però, la prima scuffia. Problemi tecnici all’ala avrebbero portato al primo “capitombolo” di Ben Ainslie e soci. Una cosa è certa però, pr quest’America’s Cup gli inglesi vanno tenuti in grande considerazione.

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione