America's Cup: gli sfidanti sono cinque, ma dove si regata?

Oltre a Luna Rossa, partiranno all'attacco di Oracle gli inossidabili di Team New Zealand, Team France, Ben Ainslie Racing e Artemis. Il livello tecnico delle regate sui nuovi AC 62 promette di essere altissimo, così come le due stagioni di AC World Series, sugli AC 45, che precederanno la sfida finale. Resta però aperta la domanda fondamentale: dove si disputerà la prossima Coppa?

22 Agosto 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Lavori in corso per la prossima America’s Cup, prevista per il 2017 in una sede ancora non precisata dal defender Oracle Team USA. Come anticipato da farevela.net saranno cinque gli sfidanti ufficiali alla prossima Coppa, anche se pare non tutti abbiano già raccolto il budget sufficiente per la campagna.

 

Oltre a Luna Rossa, partiranno all’attacco di Oracle gli inossidabili di Team New Zealand, Team France, Ben Ainslie Racing e Artemis. Il livello tecnico delle regate sui nuovi AC 62 promette di essere altissimo, così come le due stagioni di AC World Series, sugli AC 45, che precederanno la sfida finale. Resta però aperta la domanda fondamentale: dove si disputerà la prossima Coppa? Al momento non è dato saperlo, il defender pare abbia intenzione di svelare il “segreto” entro il 2014. Tardi, troppo tardi, per chi ancora fa fatica, come Ben Ainslie, a recuperare i fondi necessari per l’intera campagna. Un problema non da poco, ma il defender ha ottenuto quello che cercava: pochi sfidanti, per un’America’s Cup sempre più elitarie e lontana dalla vela reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione