Assegnato il premio ‘Velista dell’anno 2016’: vince il baby prodigio Mattia Camboni

Il giovane atleta della Fiamme azzurre ha riportato un successo lampante grazie al contributo del pubblico online che lo ha incoronato 'Velista dell'anno'

8 marzo 2017 | di Redazione Liguria Nautica
Un'immagine della cerimonia
Un'immagine della cerimonia

Il 6 marzo sono stati assegnati gli ‘Oscar della Vela 2016‘. La manifestazione, giunta alla ventitreesima edizione, è stata organizzata da Acciari Consulting, con la Federazione Italiana Vela come partner istituzionale ed il supporto di Ucina Confindustria Nautica e del Salone Nautico di Genova. I premi assegnati erano suddivisi in quattro categorie di concorso: barca, armatore-timoniere, club e velista dell’anno.

Grazie al plebiscito ottenuto in rete, il premio ‘Velista dell’anno’ è andato a Mattia Camboni, atleta della Fiamme Azzurre di soli 21 anni. Il giovane campione si è distinto durante l’ultimo anno solare per il primo posto nella classifica Under 21 del Campionato del Mondo RS:X 2016 e per il decimo posto alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Non posso che essere molto felice -ha commentato il presidente della Fiv, Francesco Ettorre- che Mattia Camboni abbia vinto questo importante premio. Se lo merita per l’impegno che mette nel lavoro e per tutti i risultati che ha già ottenuto, pur essendo ancora giovanissimo”. Per celebrare la vittoria è stato consegnato al giovane velista un’opera dello scultore Guido Armeni, rappresentante due vele.

Il premio ‘Armatore-timoniere dell’anno’ se l’è invece aggiudicato Alessandro Rombelli per i suoi successi internazionali nelle classi Megles 20 e 32. A premiarlo è stata Marina Stella, direttore generale di Ucina Confindustria Nautica.

Per la categoria ‘Club dell’anno’ a conquistare il premio è stato il Club velico Crotone. Il riconoscimento,  istituito in collaborazione con la Lega Italiana Vela, è stato consegnato dal presidente della Liv, Roberto Emanuele de Felice a Francesco Verri, presidente del sodalizio velico calabrese diventato in pochi anni un punto di riferimento per la vela nazionale e internazionale.

Infine, per quanto riguarda la categoria ‘Barca dell’anno’, la coppa è andata al ‘Cookson 50 Cippa Lippa‘. Il video della barca in planata a 31 nodi di velocità durante la Rolex Middle Sea Race 2016 ha conquistato sia la giuria che la platea.

La giuria, che ha proclamato i vincitori dopo aver preso atto delle preferenze espresse dal pubblico online (oltre 16.000),  era presieduta da Francesco Ettorre, presidente della Federazione Italiana Vela e composta da Carlo Mornati, vice segretario generale del Coni e responsabile della preparazione olimpica, Fabio Planamente, presidente dell’Assemblea Vela di Ucina Confindustria Nautica e Alberto Acciari, ideatore e segretario del concorso.

 

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione