Incidente fatale a Tarifa: muore coppia di kiter

Due kiter morti e uno ferito è il tragico bilancio di una giornata di sport che si è conclusa in disgrazia nel pomeriggio di domenica 8 maggio sulla spiaggia di Los Lances, a Tarifa (Spagna).

9 Maggio 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Il kitesurf è uno degli sport più affascinanti e divertenti, ma come tutte le attività che si svolgono in acqua comporta dei rischi e a volte presenta il suo volto più sinistro. Lo ha fatto nel pomeriggio di domenica 8 maggio sulla spiaggia di Los Lances, a Tarifa, nel Sud della Spagna, dove un uomo e una donna sono annegati in mare e un terzo kiter è rimasto ferito per salvarli. Secondo quanto riportato dall’autorità marittima sulla dinamica dell’incidente erano circa le ore 18 quando diverse telefonate al 112 hanno dato l’allarme sulla presenza in mare di almeno tre persone in difficoltà nella zona della foce del Rio Jara a Playa, nel tratto di costa a Sud di Tarifa.

Spinti al largo dalla corrente del Rio Jara

Vari testimoni presenti in zona hanno raccontato che in quel momento soffiava un forte vento di Ponente che però era soggetto a salti improvvisi rendendo la navigazione piuttosto impegnativa per i kiter in acqua. Lo spot di Los Lances è piuttosto rinomato per le sue condizioni wave. Secondo le prime ricostruzioni, la coppia di rider avrebbe provato ad attraversare a piedi, attrezzature alla mano, la foce del fiume ma la corrente che in quel punto è molto violenta li avrebbe travolti spingendoli sempre più al largo. L’uomo e la donna incastrati nelle linee dei propri kite non sono poi riusciti ad attivare i dispositivi di emergenza e sono morti annegati, mentre un terzo kiter che si sarebbe spinto a soccorrere la coppia di rider in difficoltà è rimasto ferito dagli stessi cavi in tensione.

Impigliati nei cavi sono morti annegati

Sul posto nel frattempo sono intervenuti le unità della Guardia Civile, della Polizia locale e della Protezione Civile che dopo avere recuperato i corpi dei due rider e portato in salvo il terzo, si sono adoperati in un disperato tentativo di rianimazione che purtoppo non ha avuto esito positivo. Il terzo rider è stato ricoverato in un ospedale locale.

La coppia di kiter è stata successivamente identificata con l’aiuto di altri compagni di uscite come un ragazzo tedesco di 30 anni in vacanza che alloggiava in un ostello di Tarifa e una ragazza di origine cecoslovacca piuttosto conosciuta dai locals poiché lavorava in alcuni punti di ristoro lungo le spiagge. Spetta ora alle forze dell’ordine chiarire l’esatta dinamica di questo tragico incidente anche mediante l’autopsia che verrà effettuata ad Algeciras.

Messaggio del Sindaco: “Kiters prudenza!”

Sulla spiaggia poche ore dopo l’incidente è arrivato anche il sindaco di Tarifa, Francisco Ruiz, che oltre a portare un messaggio di condoglianze ai parenti e amici dei defunti ha lanciato un invito alla prudenza a tutti i praticanti di kitesurf della zona esortandoli a prendere misure di sicurezza estreme che possono prevenire questi incidenti fatali. Tarifa è uno degli spot europei più frequentati dai kiter e una mecca per tutti gli appassionati. Oggi però c’è un’aria triste in giro e poca voglia di entrare in acqua.

David Ingiosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione