RS:X giovanile, Giorgia Speciale è campionessa del mondo

La vittoria di Giorgia Speciale è un'altra ottima conferma dopo il successo ai Giochi del Mediterraneo

13 luglio 2018 | di Gregorio Ferrari
La partenza della regata Steir Beach Penmarch, in Francia.
La partenza della regata Steir Beach Penmarch, in Francia.

A Steir Beach Penmarch, in Francia, Giorgia Speciale è diventata la nuova campionessa del mondo giovanile in RS:X, l’attuale classe olimpica delle tavole a vela. Dopo un’intensa settimana di regate, Giorgia ha vinto l’oro per il secondo anno di fila (lo scorso anno in Techno 293, classe non olimpica).

Nicolò Renna va invece la medaglia di bronzo, dopo sette giorni sempre  al vertice della classifica. Entrati entrambi molto bene in medal race, la regata conclusiva a punteggio doppio, Giorgia ha chiuso in prima posizione vincendo, mentre Nicolò ha chiuso in decima posizione riuscendo comunque ad agguantare il podio. Due belle notizie che arrivano dalla vela giovanile italiana dopo il successo di Camboni e degli altri azzurri ai Giochi del Mediterraneo. 

“Sono troppo felice di aver vinto questo Mondiale -ha raccontato Giorgia Speciale al termine delle regate- perché finalmente sto diventando competitiva anche in RS:X, una categoria olimpica di cui, devo ammettere, ho sempre avuto un po’ di soggezione. Questo successo -ha aggiunto- rappresenta un grande passo avanti per il mio percorso e spero sia di buon auspicio per il Mondiale ISAF in Texas, dove con io e Niccolò Renna saremo gli unici azzurri a rappresentare l’Italia nell’appuntamento clou prima dei Giochi Giovanili”.

La settimana di regate è stata caratterizzata da venti molto deboli, che non hanno mai superato i 10 nodi. Condizioni particolarmente difficili in cui i velisti italiani hanno regatato ottimamente.

“Sono molto felice per questi risultati -ha commentato Alessandra Sensini, direttore tecnico giovanile FIV- perché Giorgia non aveva mai vinto il mondiale RS:X. Doppi complimenti per lei che, dopo l’impegno della maturità che l’ha costretta a saltare gli ultimi allenamenti, si è imposta al Mondiale. Il 13 partiremo per i Mondiali Giovanili in Texas e questo Mondiale doveva essere una tappa di avvicinamento, molto bene così. Peccato per Nicoló -ha concluso Sensini- perché era entrato in Medal in prima posizione, sta crescendo in maniera molto veloce e, nonostante non fossero le sue condizioni ideali, si è difeso molto bene. In vista dei mondiali è un ottimo segnale”.

Argomenti: ,

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Tutte le regate del prossimo fine settimana in Liguria

  • 9 novembre 2010

A partire dalla prossima settimana, tornano protagonisti in Liguria i Campionati Invernali del Tigullio e West Liguria, un vero punto di riferimento per la vela d'altura nel nord-ovest del Paese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione