Trofeo Jules Verne : gli aggiornamenti al 37esimo giorno!

I due trimarani sono a caccia del record: Spindrift si è avvicinato a Banque Populaire, idec ha perso qualcosina

28 Dicembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Prosegue il Trofeo Jules Verne! I trimarani  Spindrift 2 , di Dona Bertarelli, skipper Yann Guichard, e Idec Sport di Francis Joyon si avvicinano sempre più all’arrivo, tra meno di dieci giorni, salvo imprevisti, completeranno la circumnavigazione del globo. L’obiettivo è quello di stabilire un nuovo primato: il record da battere è stato fatto registrare da Loïck Peyron con Banque Populaire V quattro anni fa. Il navigatore francese ha impiegato 45 giorni 13 ore 42 minuti e 53 secondi, viaggiando a una velocità media di 26,5 nodi (49,08 km/h) lungo un percorso di ben 28.965 miglia nautiche. In questa edizione del Trofeo Jules Verne verrà segnato un record se il ritorno a Ouessant, porto di partenza e di arrivo, avverrà prima delle 17 e 43 del 6 gennaio 2016.

Trofeo Jules Verne : gli aggiornamenti live

Attualmente Idec sta attraversando l’Uruguay, i giorni scorsi sono stati davvero difficili, solamente in mattinata il trimarano è riuscito a prendere nuovamente velocità, viaggiando a una media di 20 nodi.

Nei prossimi giorni la situazione dovrebbe migliorare nuovamente, così da poter raggiungere velocità consone al record di  Loïck Peyron. “I prossimi giorni saranno importanti per capire cosa potremo fare in questo Trofeo Jules Verne, acquisiremo più velocità, inoltre ci stiamo avvicinando a temperature più clementi, cosa molto gradita dall’equipaggio”, queste le dichiarazioni dello skipper Francis Joyon.

L’arrivo di Oessant è ancora molta e la distanza da colmare rispetto a Banque Popuilaire è aumentata a 658 miglia: un’impresa sempre più ardua.

Sprindrift nonostante le molte problematiche occorse viaggia davanti al trimarano Idec, alla vigilia di Natale, nel video mostriamo il 25 dicembre a bordo, un problema relativo a un albero aveva destato non poche preoccupazioni tra l’equipaggio guidato dallo skipper Yann Guichard: l’imprevisto è stato risolto nel giro di una giornata.

Al 37esimo giorno di navigazione, la distanza dal record è di poco inferiore a 350 miglia. Il passivo è colmabile anche se Banque Popuilaire aveva viaggiato a forti velocità negli ultimi dieci giorni del Trofeo Jules Verne.

Seguiranno nuovi aggiornamenti.

Paolo Bellosta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione