Djokovic sfiderà il Beethoven di Nadal? Nel frattempo la villa a Miami è cosa fatta!

E se i due campionissimi si incrociassero in mezzo al mare? Per ora è fantascienza, ma in futuro chissà...

4 Aprile 2017 | di Redazione Liguria Nautica
La villa di Djokovic a Miami
Panoramica della villa di Djokovic a Miami

La nuova villa di Novak Djokovic a Miami Beach è un gioiello, una reggia nel vero senso della parola. Il noto tennista, che non si fa proprio mancare nulla e, in attesa di riprendere la racchetta in mano, in questi giorni si sta allenando intensamente a Monte Carlo, ha messo a segno un colpo da otto milioni e mezzo di euro. Proprio così avete letto bene…

L’indiscrezione porta la firma del Corriere dello Sport. La villa di Djokovic a Miami si affaccia sull’Atlantico ed è dotata di una piscina con vista oceano, un solarium, un ampio terrazzo, tre bagni, una palestra e tre enormi camere da letto. L’apoteosi del lusso, una sorta di hotel privato a cinque stelle.

La moglie Jelena e il figlio Stevan non potranno davvero lamentarsi di questo nuovissimo superattico a due passi dalle splendide spiagge dorate della Florida.

Djokovic: se la villa a Miami diventasse occasione per sfidare il Beethoven di Nadal?

Smaltiti i postumi della sconfitta contro l’immortale Federer, Rafa Nadal si prepara al Roland Garros. Il campione iberico si appresta ad affrontare la kermesse parigina da protagonista assoluto anche se sulla sua strada incrocerà proprio la racchetta di Novak Djokovic.

Come detto, l’atleta serbo ha appena acquistato a Miami una super villa da oltre otto milioni di euro, magari questo sarà un buon pretesto per fotografare Novak su qualche lussuosa imbarcazione. Circa tre anni fa aveva comprato un Manhattan 60, unità poi rivenduta per una cifra vicina ai due milioni e mezzo di euro.

Attualmente Djokovic non possiede alcun megayacht, a differenza di Nadal che nutre una forte passione per il mare e per le imbarcazioni di lusso. Non a caso è proprietario del megayacht Beethoven, un gioiello di 23 metri dotato di ogni comfort. L’imbarcazione porta la firma del francese Beneteau che fabbrica i propri modelli presso i cantieri navali di Monfalcone, vicino Trieste.

Una passione sfrenata per il lusso e per le belle spiagge: un connubio che fa subito pensare a Miami, località dove il campione spagnolo è già stato beccato un paio di volte e dove ora Djokovic è di casa. Se la passione per il mare e per i megayacht dovesse mai stregare il campione serbo, magari questi due atleti potrebbero trovarsi di fronte su un nuovo “terreno di gioco”. Chissà…

Djokovic si gode la nuova villa a Miami ma adesso è tempo di tornare a giocare

Il numero due del ranking mondiale si appresta a tornare in campo e, come detto, si sta allenando a Monte Carlo (in testa all’articolo l’ultimo video postato dall’atleta serbo). Il prossimo obiettivo sarà la sfida di Coppa Davis contro la Spagna sul cemento indoor. Si tratta dei quarti di finale della manifestazione e Novak farà parte del quartetto che tra il sette e il nove aprile sfiderà il team iberico orfano di Rafa Nadal.

La villa a Miami è sicuramente un’ottima maniera per ricaricare le batterie, ma adesso Djokovic deve darci dentro e tornare in campo: deve riprendere la condizione per preparasi alla nuova stagione e a un eventuale match con Nadal. In bocca al lupo a questi due campioni, augurandoci che la sfida un giorno si possa spostare in mare…

Fonti articolo, foto e video: corrieredellosport.it, sportfair.it, www.youtube.com

Paolo Bellosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione