La Nave Italia non si ferma: rotta anti-Covid per la campagna di solidarietà

Quest'anno saranno 8 le associazioni a bordo del brigantino più grande del mondo, che porteranno avanti un progetto di solidarietà rivolto alle fasce più deboli

21 Agosto 2020 | di Nicolò Scovazzi
Il brigantino Nave ITALIA

È ricominciato, dopo la breve pausa di ferragosto, il viaggio di Nave Italia, il brigantino a vela più grande del mondo. Salpata da La Spezia, i suoi 61 metri di lunghezza saranno a disposizione di 8 associazioni impegnate in una campagna di solidarietà a favore di persone con disabilità fisiche, cognitive o problematiche di inserimento sociale e relazionale.

Fondazione Tender to Nave Italia, la onlus che organizza la campagna, da anni promuove progetti educativi e riabilitativi grazie alla partnership con Marina Militare Italiana, con lo scopo di incentivare lo sviluppo umano attraverso la vita di mare e la navigazione. Dal 2007 la Fondazione ha la mission di includere e coinvolgere persone deboli o emarginate per fargli superare i pregiudizi sulla disabilità e trasformarle in soggetti attivi.

Nonostante le misure di sicurezza adottate contro la diffusione del Covid-19, le attività a bordo rimangono inalterate e dettate da uno specifico protocollo sanitario elaborato dalla ditta Livith Spa, in sinergia con il comando di bordo e con la stessa Fondazione Tender to Nave Italia.

Il brigantino, dunque, si erge a simbolo di una convivenza che può davvero essere possibile, una scuola di vita che promuove sviluppo e integrazione, senza escludere nessuno, neanche in una situazione complessa come quella attuale.

Nel 2019 sono stati imbarcati su Nave Italia ben 436 partecipanti. I protagonisti sono persone di tutte le età, con disabilità, disagi psichici sociali o familiari, che, a bordo, riconquistano la fiducia in sé stessi, attraverso un’esperienza che unisce l’amore per il mare all’amore per la vita. Dal 2007 Nave ITALIA ha imbarcato oltre 5000 passeggeri speciali, 1500 operatori e volontari e ha realizzato 280 progetti, accogliendo oltre 6000 visitatori.

Nave Italia è un veliero armato a brigantino-goletta lungo 61 metri e largo 9, con due alberi principali, trinchetto e maestra, più il bompresso. E’ dotata di 14 vele in materiale sintetico, delle quali 9 di taglio, utili per sfruttare al meglio i venti di bolina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Continua il viaggio solidale della Nave Italia

  • 26 Giugno 2014

La Fondazione Tender To Nave Italia Onlus, promossa dello Yacht Club Italiano insieme alla Marina Militare, porterà in giro per la penisola a bordo del suo brigantino bambini e adolescenti affetti da malattie e disabilità puntando al loro recupero attraverso la navigazione

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione